Questo sito contribuisce alla audience di

Edgar Allan Poe, alcolismo e solitudine

Uno dei poeti e scrittori più importanti d'America

Edgar Allan Poe

Sono in uno stato depressivo spirituale mai fino ad ora avvertito. Mi sforzo invano sotto questa malinconia e credetemi, quando Vi dico che malgrado il miglioramento della mia condizione mi vedo sempre miserabile. Consolatemi Voi che lo potete e abbiate di me pietà perché io soffro in questa depressione di spirito che se prolungata, mi rovinerà… “(stralcio di una Lettera dell’11 settembre 1835 scritta da Poe a Kennedy, che era fra i pochi che lo ammiravano).

Una delle figure più importanti della letteratura americana è Edgar Allan Poe scrittore e poeta, inventore del racconto poliziesco e del giallo psicologico, può anche essere considerato un anticipatore del Decadentismo.

Nacque a Boston il 19 gennaio del 1809, figlio di due attori; all’età di due anni i genitori muoiono e la sua infanzia trascorre con John Allan, un ricco mercante di Richmond.

Nel 1815 si trasferisce con la sua nuova famiglia in Inghilterra dove la sua istruzione scolastica prosegue fino al 1820, rivelando già da piccolissimo una eccezionale memoria, ed una inclinazione per le rime.

Libro di Edgar Allan Poe Nel 1821, all’età di undici anni, torna in America e compone le sue prime poesie; nel 1826 abbandona il padre, che rifiuta di addossarsi il pagamento dei debiti che Poe ha accumulato durante la vita dissoluta condotta da studente presso l’Università della Virginia.

Si trasferisce a Boston e nel 1827 pubblica il suo primo libro di poesie “Tamerlano e altre poesie” (Tamerlane and other poems) che gli conquistano la prima notorietà.

La camera da letto di Virginia nella Poe's House Nel 1834, il padre adottivo lo disereda completamente; inizia a guadagnarsi da vivere scrivendo e nel 1835 pubblica i suoi primi racconti, ma continua a condurre una vita dissoluta ed inquietante; nel 1836 sposa la cugina Virginia Clemm, allora tredicenne.

Uno dei libri da lui scritti più famosi è “Storia di Arthur Gordon Pym” (The Narrative of Arthur Gordon Pym of Nantucket), pubblicato nel 1838.

La definitiva celebrità la ottiene nel 1843 con “Lo scarabeo d’oro” e “Il gatto nero”; nel 1845 con “Il corvo e altre poesie”.

La moglie Virginia muore nel 1846 di tubercolosi e lo scrittore cade in una profonda angoscia, il dolore e il rimpianto lo portano a fare abuso di alcolici.

Tomba di Poe Il 3 ottobre del 1849 Poe viene ritrovato in preda al delirio in una strada di Baltimora, portato all’ospedale Washington College, muore il 7 ottobre del 1849.

La sua tomba si trova a Baltimora nel Maryland.

Poe non fu soltanto poeta ma anche critico, i suoi saggi ebbero notevole risonanza e lo fecero conoscere in tutta Europa.

Ultimi interventi

Vedi tutti