Questo sito contribuisce alla audience di

Lo Stato del Montana

La capitale Helena e la bellezza nostalgica di vallate incontaminate

Lo Stato del Montana

Lo Stato del Montana confina con le province canadesi della Columbia Britannica, dell’Alberta e del Saskatchewan; ad est confina con il Nord Dakota e con il Sud Dakota, a sud con il Wyoming e con il Sud Dakota, ad ovest e sud-ovest con l’Idaho.

Il suo nome è probabile che derivi dallo spagnolo montaña che tradotto ha il significato di montagna.

Nel territorio ci sono moltissimi Orsi Grizzly che, essendo particolarmente aggressivi, possono essere pericolosi per l’uomo e sono diversi i casi di aggressioni avvenute negli USA, anche a causa della cattiva abitudine di molti turisti di dar da mangiare agli orsi, spingendoli così ad avvicinarsi alle auto parcheggiate, ai campeggi o ai centri abitati.

Il territorio del Montana per la sua particolarità di essere allo stato selvaggio ha favorito il diffondersi di fuorilegge ed avventurieri particolarmente nel periodo successivo alla scoperta dell’oro tra il 1850 ed il 1860.

Si ricordano le sanguinose guerre contro i Sioux che si protrassero fino al 1877.

Nel 1864 divenne territorio autonomo ed entrò a far parte dell’Unione l’8 novembre del 1889.

Le grandi praterie sono intercalate da massicci isolati.

Famoso per i suoi ghiacciai il Glacier National Park che ha al suo interno due catene montuose, più di 130 laghi, vastissime specie di piante e di animali.

Chi visita il Montana rimarrà affascinato dai paesaggi immersi nelle ampie vallate dove scorrono fiumi ricchi di acqua ideali per la pesca e che garantiscono allo stato, oltre al necessario servizio idrico, anche l’energia per le centrali idroelettriche.

Oltre ai fiumi il territorio è ricco anche di laghi tra cui il più grande degli Stati Uniti il Lago Flathead; e forse non tutti sanno che qui si trova anche il fiume più breve del mondo, il Roe.

Una grande riserva Il “Nationale Bison Range” è stata creata per proteggere e preservare il bisonte americano.

Molte anche le riserve indiane con tribù dei Cheyenne e dei Piedi Neri.

Il Monumento Nazionale del Little Bighorn, è un’area protetta sulle sponde del fiume Little Bighorn, che ricorda la battaglia tra Lakota Sioux, Cheyenne e Arapaho e il 7° Cavalleggeri dell’esercito degli Stati Uniti d’America che ebbe luogo il 25 giugno 1876 proprio vicino al torrente Little Bighorn, nel territorio orientale del Montana che vide gli indiani vittoriosi.

La capitale dello stato è Helena fondata il 30 ottobre del 1864, dopo la scoperta dell’oro lungo il torrente Last Chance Creek.

Edifici storici di Helena sono il Centro Civico e la Cattedrale.

Nel centro della città si trova il corso principale con tanti negozi e la particolarità è che la strada ha una fontana che segue la lunghezza della strada, riproducendo lo scomparso torrente Last Chance Creek.

La città possiede anche una zona sciistica la Great Divide Ski Area.

Le bellezze della città sono rimaste naturali ed incontaminate, ricordiamo oltre al fiume Missouri, il Mt. Helena City Park, lo Spring Meadow Lake State Park, il Lake Helena, la Helena National Forest, il Canyon Ferry Lake e le Elkhorn Mountains.

Sicuramente è uno stato da visitare e conoscere, proprio per le sue bellezze incontaminate che offrono ancora paesaggi incantevoli che stiamo forse un po’ dimenticando.

Helena

La capitale Helena e la bellezza nostalgica di vallate incontaminate
HelenaAmerican Black Bear - Ursus americanus - Glacier National ParkBisonti nel Nationale Bison RangeFlathead LakeFunivia - HelenaGlacier National ParkHelena - Helena National ForestHelena - Montana State CapitolHelena -La CattedraleHelena National ForestIl centro commerciale di HelenaIl verde che circonda il Flathead LakeLa vallata di Little BighornLapide al Generale Custer - Little BighornMural - Little BighornMural a Little BighornRoe - il fiume piu'  piccolo degli USARoe RiverTramonto nello stato del MontanaTramonto sul Flathead Lake

Ultimi interventi

Vedi tutti