Questo sito contribuisce alla audience di

USA: Leggende di Natale

La leggenda di Rudolph, la renna con il naso rosso

Babbo Natale con slitta

E’ nata negli Stati Uniti nel 1939 quando un grande magazzino il Montgomery Ward, decise di inventare una favola legata al Natale per i suoi acquirenti.

Così iniziò quasi per magia la storia di “ Rudolph, la renna con il naso rosso“.

Rudolph la renna dal naso rosso Rudolph non era uguale alle altre renne di Babbo Natale che trainavano la sua slitta, Prancer, Vixen, Donner, Dixen, Dasher, Cupid, Dazzle, Comet, non aveva il naso nero, ma purtroppo aveva un grosso naso rosso che si accendeva e per questo difetto veniva presa in giro, era solita nascondersi per non farsi vedere e non subire così continue offese.

Ma una Vigilia di Natale la nebbia era fittissima e non si riusciva a vedere, Babbo Natale era preoccupato perché non sarebbe sicuramente riuscito a portare i doni, ma vide Rudolph con il suo naso luminoso e subito la prese con sé perché facesse da guida alla sua slitta.

Fu proprio grazie al grosso naso rosso di Rudolph che le notti, in cui le strade erano colme di neve e di nebbia, furono illuminate per sempre al passaggio della slitta.

1^ Foto: www.bimbobell.it

2^ Foto: Fantasylory.blogspot.com

Ultimi interventi

Vedi tutti