Questo sito contribuisce alla audience di

Oh Holy Night

Canto natalizio che narra la gioia per la nascita di Gesù

25 dicembre giorno di Natale

Tra i canti di Natale statunitensi troviamo “Oh Holy Night” che pone le sue origini nel canto francese composto nel 1847 da Adolphe Charles Adam (Parigi, 24 luglio 1803-Parigi, 3 maggio 1856, nelle parole si ricorda la nascita del Gesù Bambino; la traduzione americana avvenne nel 1855.

“Oh Holy Night” è stata eseguita molte volte dalla band progressive metal statunitense dei Dream Theater un gruppo fondato nel 1985 a Boston da Mike Portnoy , John Petrucci e John Myung.

Cantata anche da Alicia Keys (Alicia Augello-Cook; New York, 25 gennaio 1981) e il cantante David Phelps (David Norris Phelps Texas 21 ottobre 1969) l’ha più volte interpretata durante i suoi concerti.

O holy night, the stars are brightly shining;

it is the night of our dear Savior’s birth!

Long lay the world in sin and error pining,

till He appeared and the soul felt its worth,

A thrill of hope, the weary world rejoices,

for yonder breaks a new and glorious morn.

Fall on your knees, oh hear the angel voices!

Oh night divine, oh night when Christ was born!

Oh night divine, oh night, oh night divine!

Il giorno di Natale Testo italiano “Oh Notte Santa”

Oh Notte Santa, le stelle brillano allegramente;

Questa è la notte della nascita del nostro diletto Salvatore!

Per tanto tempo il mondo è rimasto fermo nella colpa del peccato,

finché Lui apparve e l’anima sentì il suo valore,

Angeli a Natale un fremito di speranza, allieta

il mondo affaticato,

da laggiù comincia un nuovo e glorioso mattino.

Inginocchiatevi, oh ascoltate

le voci degli angeli!

Oh, Notte Divina, oh, notte in cui Cristo nacque!

Oh, Notte Divina, oh Notte, oh Notte Divina!

1^ Foto: www.achindamo.net

2^ Foto: Santa_clause_xmas.webs.com

3^ Foto: Blog.libero.it

Ultimi interventi

Vedi tutti