Questo sito contribuisce alla audience di

La città di Cleveland

La città dove è sepolto James Abraham Garfield il Presidente statunitense dal mandato più breve che la storia ricordi

Cleveland

Nello stato dell’ Ohio troviamo la città di Cleveland sulle coste del lago Erie.

La sua fondazione risale al 1796.

I cittadini benestanti hanno fatto investimenti per amore della loro città in arte e cultura permettendo così di creare un grande sistema bibliotecario pubblico.

Inoltre grazie a questi investimenti è stato anche possibile realizzare attrazioni turistiche tra cui il Jacobs Field, il Rock’n'roll Hall of Fame ed il Playhouse Square Center.

Lake View Cemetery - Cleveland Nello storico Lake View Cemetery è sepolto James Abraham Garfield (Moreland Hills, 19 novembre 1831 – Elberon, 19 settembre 1881) 20° presidente degli Stati Uniti d’America.

Il suo mandato è stato uno dei più brevi nella storia degli Stati Uniti in quanto entrato alla Casa Bianca il 4 marzo del 1881, vi rimase soltanto fino al 2 luglio dello stesso anno.

Quel giorno infatti, mentre si recava in visita ad Orange, un disoccupato Charles Julius Guiteau (Freeport, 8 settembre 1841-Washington, 30 giugno 1882; condannato a morte per impiccagione) gli sparò ad Elberon nel New Jersey, ferendolo gravemente. Dopo due mesi di agonia morì, il 19 settembre del 1881.

Durante la grande depressione del 1929 Cleveland subì pesanti danni economici tanto da essere soprannominata “The mistake by the lake” (L’errore sul lago) riferendosi oltre alle difficoltà economiche anche ad un devastante incendio sulle rive del fiume Cuyahoga ed alle sue squadre sportive che faticavano a farsi largo nel mondo dello sport.

Subito dopo la Seconda guerra mondiale Cleveland ebbe una forte crescita economica ed anche lo sport si fece sentire gli Indians vinsero le World Series nel 1948 ed i Browns padroneggiarono il football professionistico negli anni cinquanta, tanto che la città venne definita “Il miglior luogo dello Stato”.

L’arte architettonica della città è varia, passa dallo stile neoclassico degli edifici civici e municipali all’Art Deco e allo stile Post-Moderno dei grattacieli più attuali.

Key Tower Ricordiamo la Key Tower eseguita nel 1991 su progetto dell’architetto César Pelli (San Miguel de Tucumán, 26 ottobre 1926) è il più alto tra gli edifici dell’Ohio per la sua altezza che raggiunge i 289 m; il BP Building; e tra i suoi tesori più belli “The Arcade” una galleria costruita nel 1890 e rinnovata nel 2001 come Hyatt Regency Hotel.

Non manca il verde dei parchi il Big Creek Valley, che si trova nel Cleveland Metropark Zoo, che ospita la più grande collezione di primati fra tutti gli zoo statunitensi; poi troviamo il Brookside Park, il Cleveland Lakefront State Park e l‘Edgewater Park.

Cleveland Museum of Art Tra i musei il Cleveland Museum of Art museo di arte antica, moderna ed contemporanea; al suo interno sono esposte opere notevoli tra cui quelle del Caravaggio, Pierre-Auguste Renoir, Claude Monet e molti altri.

Se vi avventurate nella città di Cleveland ricordate che da novembre a gennaio-febbraio c’è sempre la neve.

La città è anche sede di molti festivals nel corso dell’anno, tra cui festivals culturali come l’annuale “Festa dell’assunzione” a Little Italy; il “Festival Greco ortodosso” a Tremont; l’”Harvest Festival” nello Slavic Village.

La 1^ Foto dell’articolo è stata realizzata da: Dougtone

La 2^ Foto è di: Conlawprof

La 3^ Foto è di: Fusionpanda

La 4^ Foto è di: Heidigoseek

Ultimi interventi

Vedi tutti