Questo sito contribuisce alla audience di

I grattacieli di Manhattan

Costruiti quando nel Mondo stava per avere inizio la tragedia della Seconda Guerra Mondiale

Grattacieli di Manhattan

Potremmo definire Manhattan l’Isola dei Grattacieli in quanto dal 1910 al 1941 molti ne sono stati costruiti di notevole altezza e con tanti piani, proprio mentre nel mondo si avvicinava la tragedia della Seconda Guerra Mondiale.

I più importanti costruiti in quegli anni nella zona centrale di Manhattan sono: il Chrysler Building del 1930, alto circa 319 metri con 77 piani, il Chanin Building risalente al 1920, alto circa 215 metri, possiede 44 piani, il General Electric Building del 1931, alto 270 metri e con 70 piani, sulla West 42nd Street troviamo il grattacielo 500 Fifth Avenue vicino alla zona verde del Bryant Park, è in art deco e venne finito di costruire nel 1932 è alto 212 metri ed ha 59 piani ed infine il grandioso Empire State Building del 1931 alto circa 381 metri e con 102 piani.

Sempre di quel periodo ma edificati nella zona sud di Manhattan vicino a Wall Street sono il Woolworth Building del 1913, con 241 metri circa di altezza e 57 piani, il Singer Building del 1908, alto 205 metri e 45 piani, costruito dalla nota ditta di macchine per cucire venne demolito nell’anno 1960 e sostituito dal grandioso Chase Manhattan Plaza di 70 piani con un’altezza di 260 metri.

La Foto dell’articolo è stata realizzata da: Goya

Ultimi interventi

Vedi tutti