Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Informazione

Domanda

ciao volevo chiederti cosa succede ad un italiano che viene beccato negli USA dopo che sono trascorsi i tre mesi del visto turistico grazie

Risposta

Nuova pagina 1

Ciao Alex!

La risposta, molto sibillina, è: dipende!

In linea di principio sarebbe previsto il ri-impatrio immediato (si dovrebbe
essere riaccompagnati al più vicino aeroporto internazionale e imbarcati sul
primo aereo per l'Italia). In realtà, ciò è abbastanza difficile che succeda,
sia perchè l'Italia è un paese con numerose convenzioni internazionali in atto
con gli States, sia perchè l'immigrazione in USA dall'Italia non è a livello
di "profughi di massa". Purtroppo questa non è bella situazione, in
quanto esprime chiaramente il fatto che "la legge NON sempre è uguale per
tutti" e la certezza del diritto va a farsi benedire. A molti la cosa
potrà sembrare strana in quanto solitamente gli Stati Uniti sono
"famosi" per essere particolarmente "duri" e intransigenti
in questo tipo di situazioni.

La cosa migliore, è di rivolgersi all'ufficio immigrazione e parlare a fondo
con un funzionario, discutendo con lui tutte le possibili soluzioni e cercando,
soprattutto, di lasciarsi consigliare. Se non si è degli individui
"pericolosi" (es.: terroristi, ...) si troverà la massima
disponibilità e si troveranno persone realmente disposte ad aiutarti. Per un
italiano questo è un po' difficile da comprendere, in quanto noi abbiamo
presente la nostra situazione, in cui gli uffici pubblici non sempre sono il
massimo dell'efficienza... negli States la situazione, tuttavia, è un po'
diversa...

Ciao!

Francesco

Guida Supereva per gli Stati Uniti d'America - http://guide.supereva.it/usa

ale*** - 18 anni e 3 mesi fa
Registrati per commentare