Questo sito contribuisce alla audience di

Il "ritorno" di Vasco Rossi in Piazza Maggiore a Bologna

19-06-10 Un simbolico ritorno di Vasco Rossi in una delle piazze che lo vide protagonista agli inizi della sua carriera

vasco rossi piazza maggiore bolognaUn simbolico ritorno di Vasco Rossi in una delle piazze che lo vide protagonista agli inizi della sua carriera.

Stavolta sarà lo schermo piu’ grande d’Italia (tra i primi al mondo!) per un evento irripetibile per inaugurare inaugura l’estate bolognese, in occasione della giornata europea della musica: la proiezione in alta definizione, rieditata ad hoc con taglio cinematografico per un effetto scenografico unico, e in audio surround del trionfale concerto di Vasco Rossi registrato allo stadio Dall’Ara il 19 e 20 settembre 2008. Un videomessaggio di Vasco saluterà la città di Bologna e tutti i suoi fan, radunati nel cuore di Piazza Maggiore,introducendo uno show di immagini e suono spettacolari che rimarrà nella storia.
Per la prima volta infatti verrà allestito un impianto audio surround, dimensionato alla piazza, con missaggio in diretta del suono …
… per rivivere l’emozione di un concerto rock dal vivo di Vasco.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con Open Digital Studio; direzione artistica e coordinamento tecnico per l’evento: Swan.

Insomma, ci sono tutti i presupposti per un grande evento e una grande manifestazione con la partecipazione di tutta la cittadinanza.
Unica incognita, il tempo (atmosferico): chissà se sarà clemente per le prossime ore e concederà ai bolognesi la loro serata musicale.

Ma perchè Vasco Rossi?

Come sottolinea il presidente della Fondazione Carisbo, Fabio Roversi Monaco:
«Io sono andato a vederlo un concerto di Vasco Rossi. E ne sono rimasto letteralmente impressionato. Ai giovani, e non solo, che lo seguono, vogliamo dire che questo museo parla di Bologna, della sua storia, degli etruschi e dei romani, ma parlerà anche dell’ oggi. Se non coinvolgiamo i giovani, non abbiamo futuro».