Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a Fabio Poli - 1a parte

31-10-10 L'autore dello storico sito "Alzati la gonna" sulla Steve Rogers band si racconta

fabio poli fotoCiao, Fabio, anzitutto complimenti per il tuo nuovo progetto.
Ma andiamo con ordine….. come ti è venuta l’idea del disco?

Era da almeno una quindicina d’anni che continuavo a scrivere e produrre canzoni in attesa di poterle inserire in un cd ufficiale e non solo in autoproduzioni per amici ed addetti ai lavori.
Da così tanto che, nel frattempo, gli addetti ai lavori erano pure scomparsi, assieme a tutta la discografia italiana, ai talent scout, ai produttori veri, ingoiati da burocrati di multinazionali e da amici di amici messi in quei posti a mò di impiegati della musica, canzoni un tanto all’etto.

Tieni conto che nel frattempo mi ero fatto anche una certa esperienza dando alcuni brani a Mimmo Bucci, quindi sapevo abbastanza bene come sarebbe stato anche il lavoro di studio.

Venuto a mancare Mimmo, cui è dedicato questo cd, ci è mancata un po’ la terra sotto ai piedi, in primis ovviamente per lo splendido rapporto umano, in secondo luogo perché nessuno aveva più molta voglia di tornare a rifare quelle cose.

Così tutti se ne sono andati a fare altro, mentre io, prendendomi il mio tempo, mi sono rimesso da solo a buttar giù idee nuove. Perché quando c’è da fare una tribute band di Vasco, sono tutti pronti a salire sul carro, strapagandoti e dandoti strutture iperprofessionali, quando fai cose tue, devi conquistarti tutto esponendoti in prima persona.

Per cui l’ho presa un po’ come una sfida ed alla fine è uscito VOGLIO FARE IL PAPABOY!

Prosegue nella seconda parte