Questo sito contribuisce alla audience di

Vasco Rossi a Casalecchio (3a parte)

03-10-10 Il Futurshow esplode per Vasco

Le foto di Vasco Rossi a BolognaMa non è finita, altri momenti emozionanti devono ancora venire….
Nella mente si mischiano, si fondono, diventando un tutt’uno con le sensazioni lasciate dal concerto….

Gli episodi sono come dei flash che si accendono improvvisamente: ora rivedo quella scena, ora quell’altra.

Come solitamente fa in questo tour Vasco spiega la canzone “Gli angeli” ma savolta si commuove: le lacrime si affacciano agli occhi, sempre più gonfi.
La lacrima non cade, ma è lì, sofferente, come lo spirito del Komandate… lui si ferma un attimo, le telecamere dei maxischermi indugiano.
Il pubblico avverte l’emozione del momento e l’inzio de “Gli angeli” e l’assolo finale sono due esplosioni collettive.

Così come una esplosione collettiva è stato il finale di “Anima fragile” con Vasco Rossi in ginocchio davanti ai suoi fan, una sorta di tributo ideale, nella condivisione della canzone.

Ma non mancano momenti ironici e taglienti, come “Delusa”, “Bollicine” e il disincanto di “Stupendo”.
Vasco non ci fa mancare neppure la provocazione di “Deviazioni” o la riflessione di “un senso” e di “il mondo che vorrei”.

Anzi, spesso è così trascinato dal concerto da perdere un poco la bussola, come proprio prima di “Il mondo che vorrei”…. stava quasi iniziando “Vita spericolata”!

Vai avanti a leggere…


Le foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a BolognaLe foto di Vasco Rossi a Bologna