Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Universo Vegan e Vegetarismo

    La parola “vegan” nasce come contrazione della parola vegetariano, coniata da Donald Watson, che insieme ad un gruppo di aderenti fondò la Vegan Society a Londra nel Novembre del 1944. Con la[...]

  • Arriva il Menu Vegetariano per la Pasqua 2006!

    La tavola festiva proposta da Vegan Italia per la Pasqua 2006 è modulata sui toni delle erbe aromatiche. Tutto senza ingredienti di origine animale, ma non per questo meno sfizioso, appetibile e sopratutto delicato, nei confronti degli agnellini di cui ora ci si accinge a fare un massacro, per averli belli "frollati" sulle nostre tavole di uomini di "buona" volontà. La crudeltà a tavola è una scelta, non una tradizione, ecco un modo per essere soft e coerenti, anche impungnando la forchetta. Il menu verde si sposta dalla leggerezza del seitan al deciso sapore del riso integrale, al gusto orientale delle lenticchie rosse, dalla sfiziosità del tofu impanato al farro, all'arancione della carote, per finire con la soffice delizia di una focaccia pasquale.

  • Curarsi con la cucina etica: ricette veg e consigli medici

    Ricette sfiziose e sane, ben spiegate e facili da realizzare, con i contenuti nutrizionali chiari: tutto per imparare a mangiare con consapevolezza e senza trascurare il palato.

  • La dieta vegetariana scelta da oltre sei milioni di italiani

    Niente carne e pesce e per i più rigorosi via anche latte uova e latticini ecco la notizia pubblicata ieri da tanti quotidiani, in prima pagina su City, diffuso gratuitamente e perciò molto letto. Sono sempre di più gli italiani che scelgono la dieta vegetariana: «tre milioni nel 2002, secondo un sondaggio Eurispes, il doppio due anni dopo, stando ai dati AcNielsen», afferma Carmen Somaschi, presidente dell'associazione vegetariani italiani (Avi) che conta circa seimila soci e il cui sito ogni mese viene visitato da 25 mila persone, vale a dire una media di 700-800 click al giorno.

  • Moby e il suo lifestyle veg: ecco il libro!

    In edizione italiana: è una biografia, un ricettario, un album di foto, un collage, contiene poesie e fumetti e le playlist consigliate e consigli vari.

  • Osteoporosi: meglio le fonti vegetali di calcio

    In riferimento ai numerosi articoli di divulgazione pseudoscientifica comparsi in occasione della giornata mondiale contro l'osteoporosi, che consigliano l'assunzione di larghe quantità di calcio con la dieta, identificando nel latte e nei suoi derivati la fonte primaria di questo minerale (sottintendendo inoltre più o meno larvatamente la non adeguatezza delle diete a base di cibi vegetali) Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana-SSNV, da sempre impegnata a fornire una corretta informazione sui rapporti tra dieta e salute, precisa quanto segue.

  • Arriva la Vegagenda!

    Eccola qui l'agenda per il 2006! Un oggetto davvero carino, cruelty free e allegro. Tra gli autori dei piccoli saggi all'interno ci sono anch'io. Ogni pagina di questa agenda contiene il planning orario per organizzare velocemente la giornata, una citazione e una informazione utile. Negli inserti a colori ci sono suggerimenti, idee e proposte per mangiare, vestirsi, gestire la casa all'insegna del cruelty free. I numerosi inserti a colori presentano più di 15 ricette etniche vegan e le testimonianze di personaggi noti come Paola Maugeri (vj di Mtv e testimonial dell'agenda), Red Ronnie (presentatore tv), Nadja (cantante) e Margherita Hack (astronoma).

  • Diventa vegan in dieci mosse: il manuale

    Ecco il libro di Marina Berati e Massimo Tettamaenti, edito da Sonda, per “pesare meno sugli animali, sull'ambiente e sul sud del mondo”.

  • Atletici e vegetariani totali

    (Articolo di Francesca Tarissi su "La Repubblica" _ 10 ottobre 2005) La nutrizione ricca di proteine animali non è l’unica indicata per gli sportivi. E i "vegani" propongono sul Web l’alternativa alimentare Chi ha detto che un’intensa attività fisica debba obbligatoriamente essere accompagnata da una nutrizione ricca di proteine di derivazione animale? I vegan certamente no. E per ribadirlo con forza, come pure per spiegare che il binomio sportveganismo è un’opzione praticabile, hanno messo su il sito Vegan Runners.

  • Effetti sociali, economici e ambientali del consumo di carne

    L'impronta ecologica è un concetto elaborato negli anni novanta da Mathis Wackernagel per misurare l'impatto dei nostri consumi sulla natura. Tra i fattori che contribuiscono in maggior misura all'allargamento dell'impronta ecologica individuale riveste un ruolo critico la produzione di tutti i generi di proteine animali. L'impronta ecologica è un concetto elaborato negli anni novanta da Mathis Wackernagel per misurare l'impatto dei nostri consumi sulla natura. Tra i fattori che contribuiscono in maggior misura all'allargamento dell'impronta ecologica individuale riveste un ruolo critico la produzione di tutti i generi di proteine animali.