Questo sito contribuisce alla audience di

Una dieta vegan equilibrata: le proteine?

E' sufficente scegliere alimenti che forniscono quotidianamente il giusto apporto di proteine, vitamine e minerali.

Una scelta bilanciata degli alimenti permette di ottenere una dieta equilibrata che soddisfa appieno le esigenze dell’organismo.
Affrontando il cambio di alimentazione con serietà, per abituarsi a valutare i nutrienti assunti quotidianamente e diventare quindi abili nella combinazione dei cibi, è facile apprezzarne i vantaggi etici e fisici!
L’unico integratore da assumere è la vitamina B12 (da latte di soia fortificato o in piccole capsule facilmete reperibili in erboristeria).

Per prime..le proteine

Spesso si sente affermare che le proteine animali sono “proteine nobili” diversamente da quelle contenute dei vegetali. In realtà questa affermazione ha ben poca rilevanza. Infatti le proteine sono costituite da aminoacidi alcuni dei quali possono essere sintetizzati dall’organismo umano mentre altri (gli aminoacidi essenziali) devono necessariamente essere introdotti con l’alimentazione. Le proteine contenute nei cibi animali contengono da sole tutti questi aminoacidi nelle giuste proporzioni, mentre è necessario assumere diversi cibi vegetali per ottenere le giuste proporzioni di questi aminoacidi. Chiunque mangi nell’arco della giornata dei cereali (pane, pasta, riso, ecc.) e, nello stesso pasto o in pasti diversi, dei legumi (come i fagioli, le lenticchie, le ceci, ecc.) ottiene tutti gli aminoacidi necessari nelle giuste quantità e proporzioni. In sintesi, è il corretto apporto di aminoacidi ad essere indispensabile e l’alimentazione vegan soddisfa pienamente questa esigenza. Con un po’ di attenzione alla varietà di alimenti ed un po’ di letture adatte, come gli articoli segnalati in calce a questo intervento, non sarà difficile ccomprendere come muoversi.