Questo sito contribuisce alla audience di

Nutrizione & Alimentazione: non sono la stessa cosa

Spesso si usano come sinonimi....ma la differenza c'è ed è auspicabile conoscerla, per capire quanto sia importante adottare un comportamento alimentare bilanciato e completo.

Il primo errore che si compie in relazione al mondo della nutrizione e della dietetica è il ritenere che alimentazione e nutrizione siano la stessa cosa.

Si tratta sì di due termini in relazione tra loro, ma non significano e non sono la stessa cosa.
L’alimentazione e’ l’atto volontario, modificabile a nostro piacimento, che il nostro organismo compie per soddisfare l’appetito e la fame.
La nutrizione è il processo fisiologico, involontario, che l’organismo utilizza per assumere i nutrienti di cui necessita per poter mantenersi in vita.

L’alimentarsi è un atto appreso, influenzato da fattori culturali, sociali, climatici e altro.
Il nutrirsi è un’azione involontaria in relazione con le attività dell’organismo come la digestione, l’assorbimento e il trasporto dei macronutrienti (proteine, carboidrati e lipidi) e dei micronutrienti (vitamine, minerali, ecc).

La nutrizione è una conseguenza dell’alimentazione, può causare malnutrizioni per difetto (come l’anoressia) e per eccesso (come l’obesità.
I nutrienti di cui necessitiamo si trovano, principalmente, negli alimenti che consumiamo e perciò un’organismo ben nutrito è la conseguenza di una buona alimentazione, ma non viceversa, cioé un organismo ben alimentato (nell’accezione popolare della definizione) non è necessariamente e implicitamente ben nutrito.

Una buona nutrizione, efficace e adatta, dipende dal genere e dalla quantità di alimenti consumati, ma anche dalla forma in cui si ingeriscono e dal metodo di cottura a cui si ricorre.