Questo sito contribuisce alla audience di

Alimentazione vegetariana e attività sportiva

Come abbiamo già spiegato, le diete vegetariane e vegane sono del tutto compatibili con un'attivita' sportiva anche molto intensa e sono addirittura consigliabili per chi pratica sport di resistenza, in virtu' dell'elevato apporto di carboidrati, fondamentale per l'atleta e piu' facilmente ottenibile con questo tipo di alimentazione. Sul sito della Societa' Scientifica di Nutrizione Vegetariana è stata attivata un'esauriente sezione dedicata a Vegetariani e Sport.

Come illustrato nella pagina introduttiva alla nuova sezione di SSNV, per il supporto dell’attività fisica di allenamento e per l’agonismo è fondamentale la scelta di una dieta appropriata, che soddisfi l’elevato fabbisogno energetico e calorico e risponda alle esigenze necessarie per le funzioni vitali, per i processi di termoregolazione, la compensazione delle perdite (sudore, urina, ecc.) e il turnover dei tessuti.

I carboidrati costituiscono infatti la fonte energetica primaria utilizzata durante l’esercizio fisico intenso e prolungato. In assenza di un adeguato apporto calorico fornito dai carboidrati complessi, l’organismo è costretto a utilizzare i grassi di deposito e le proteine tissutali.

La durata dell’esercizio fisico, la sua intensità, il livello di allenamento e la quantità iniziale di carboidrati immagazzinati nel muscolo sotto forma di glicogeno, determinano il fabbisogno energetico dell’organismo dell’atleta.

Nella dieta dell’atleta, i carboidrati complessi sono il carburante d’eccellenza, mentre le proteine sono necessarie per il rinnovo e l’accrescimento del tessuto muscolare.

Cereali integrali, frutta, verdura costituiscono fonti eccellenti di carboidrati e proteine quindi un’alimentazione basata su una varietà di cereali, legumi e verdure è facilmente in grado di fornire tutti gli aminoacidi essenziali e il substrato energetico richiesto dall’organismo dell’atleta.

Considerato che il vasto apporto di carboidrati, indispensabile per l’atleta, e’ piu’ facilmente ottenibile con questo tipo di alimentazione, le diete vegetariane e vegane ben bilanciate risultano del tutto compatibili con attività sportive - anche molto intense - e sono addirittura consigliabili per chi pratica sport di resistenza.

In particolare la dieta vegana (che esclude ogni componente di origine animale) è la scelta migliore, perché consente di ottenere il giusto apporto proteico senza lo svantaggio di introdurre grassi animali.

La sezione dedicata all’atticaità sportiva comprende:

vari articoli
di approfondimento su attività sportiva e nutrizione vegetarianaschede
dei grandi atleti vegetariani testimonianze di sportivi vegetariani e
vegani un programma di calcolo on line della propria percentuale di massa
magra utili tabelle nutrizionali un’ampia bibliografia su vegetarismo e
preparazione atletica.