Questo sito contribuisce alla audience di

Menu Vegan per San Valentino

Per circondarci e circondare d’affetto, ricorriamo al ricchissimo mondo vegetale, che ci offre svariati ingredienti dal potere, presunto o reale che sia, afrodisiaco.

Partiamo dalle spezie, come peperoncino e cannella, per arrivare alle erbe aromatiche come l’origano che, sposato al pomodoro, ci trasmette anche una buona dose di mediterranea allegria, passiamo poi al timo, ai capperi, allo zafferano e al pepe.

Asparagi e avocado continuano la serie, affiancati dall’insospettabile polenta, a cui la rarissima assenza del triptofano, precursore della serotonina conferisce, secondo alcuni nutrizionisti e andrologi, virtù in grande sintonia con la festa del 14 febbraio.

Approfittiamo infine del tripudio di frutta - superzuccherina come i datteri e i fichi, esotica come il mango, la banana e il cocco, rosso-amore come i lamponi, fragole e le ciliegie - che ha poteri amoriferi.

Per San Valentino sbizzarriamo la nostra creatività culinaria utilizzando solo ingredienti allegramente vegetali, oppure seguiamo le indicazioni del menu di San Valentino di Vegan3000 da cui sono tratti i:

Crostini
con caviale di melanzane

Ingredienti

2 melanzane lunghe - 1
spicchio d’aglio (facoltativo, data l’occasione! ;-) )- 1 cucchiaio di olio
extravergine di oliva (preferibilmente aromatico) - 1 cucchiaio di prezzemolo
tritato - un pizzico di sale (preferibilmente aromatico) - una spolveratina di
pepe.

Preparazione

Lavate le melanzane,
bucatele que e là con un coltello appuntito e mettetele in forno a 200°C per
circa una mezz’oretta, avendo cura di girarle di tanto in tanto.

Terminata la cottura, tagliatele longitudinalmente in due parti uguali e
lasciatele raffreddare. Quindi, con un cucchiaio togliete la parte interna delle
melanzane e frullatela con l’aglio, il prezzemolo, l’olio, il sale ed il pepe.

La crema ottenuta deve risultare piuttosto consistente.

Mettete la crema ottenuta (caviar d’aubergines) in due scodelline
individuali e lasciatela in frigo per almeno un’oretta, dopodiché estraetele e
lasciatele a temperatura ambiente fino al momento
di portare in tavola.

Servite il caviale di melanzane su dei crostini di pane con un filo di olio
extravergine di oliva.