Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Itinerari Veneti: Feltre

    FELTRE Feltre è una bella cittadina arroccata su un colle (cosiddetto “Colle delle Capre”), alle pendici delle Dolomiti bellunesi. Con una popolazione di oltre 20mila abitanti, è il principale[...]

  • Itinerari Veneti: Motta di Livenza e Portobuffolé

    MOTTA DI LIVENZA La cittadina, importante centro agricolo ed industriale di circa 10mila abitanti, deve il suo nome alla presenza del fiume Livenza, uno dei più noti fiumi dell’area, che nasce nella[...]

  • Itinerari Veneti: Oderzo

    L’itinerario turistico che abbiamo proposto nelle scorse settimane ha analizzato praticamente tutta l’area della Sinistra Piave di pedemontana e pianura, dall’Alta Marca (Conegliano, Vittorio[...]

  • Itinerari Veneti: l'Alta Marca Trevigiana

    Quando si parla di Alta Marca si intende, in senso stretto, tutta quell’area della Sinistra Piave che parte da Conegliano e sale fino al confine con la provincia di Belluno, oltre alla zona nota come[...]

  • Itinerari Veneti: Conegliano

    Conegliano è il più importante centro dell’Alta Marca Trevigiana, e con i suoi oltre 35 mila abitanti anche il più grande della provincia dopo il Capoluogo. La sua posizione strategica nel controllo[...]

  • Itinerari Veneti: Vittorio Veneto

    Il più importante e grande centro storico del territorio dell’Alta Marca, che può vantare, vista la sua natura di città “bipartita”, ben due aree storiche distinte, è Vittorio Veneto (circa 30[...]

  • Itinerari Veneti: Caorle

    È un importante centro balneare del Veneto, il terzo della Regione per presenze turistiche (dopo Jesolo e Bibione), ed un centro storico e porto peschereccio di circa 12 mila abitanti. Il centro storico[...]

  • Itinerari Veneti: Portogruaro e Concordia Sagittaria

    LA CITTA’ Portogruaro è un importante centro agricolo, commerciale ed industriale situato nell’area orientale della provincia di Venezia, in prossimità del confine con il Friuli. Conta una[...]

  • Asolo

    Ancora raccolta tra i resti dell'antica cerchia di mura, questa spendida cittadina pedemontana, sin dagli inizi del '300 è stata parte integrante della Signoria veneziana. Nel Quattrocento, con la venuta della regina di Cipro Caterina Cornaro che qui si ritirò dopo la morte del marito, Asolo verrà frequentata sempre più da una nobiltà prestigiosa e da numerosi letterati e artisti accorsi alla corte della sovrana.