Questo sito contribuisce alla audience di

Blu Profondo - L'ultima immersione

Dalla copertina di: "Blu Profondo - L'ultima immersione", di Bernie Chowdhury. Sperling & Kupfer Editori L.36.000 La storia avvincente e tragica di una grande passione.

“In acqua tutto conta di piu’: la paura, il coraggio, l’esperienza e…il tempo.
A ogni immersione con le bombole, il sub rinnova la sfida con se stesso ed esplora i propri limiti, confrontandosi con i rischi legati ai tempi della decompressione e a particolarissime condizioni fisiche.
“Volevo capire quale sirena induceva me e migliaia di altri sub ad affrontare le acque profonde e assassine”, ammette Bernie Chowdhury, esperto di speleologia subacquea, scampato - dopo molte escursioni fortunate e migliaia di ore di brevetto - alla tragedia che nel 1992 spense la vita di Chris e Chrissy Rouse, padre e figlio con la passione del mare e solo diciassette anni di differenza.
Sportivi abituati a missioni potenzialmente mortali e inguaribili sognatori, i Rouse e l’autore stesso formavano affiatati scuba-diving team sempre a caccia di relitti sommersi e grotte inesplorate.
A un giorno e mezzo dal porto di New York un cimitero di U-boot della seconda guerra mondiale è un invito irresistibile a tuffarsi nelle acque gelide dell’Atlantico per realizzare la speranza di identificare l’ultimo sommergibile senza nome.
Ma la pratica dell’immersione e la comunità dei sub hanno regole a cui è impossibile sfuggire…
Una storia vera - arricchita da un suggestivo inserto fotografico a colori - in cui si intrecciano avventura e ossessione, l’ambizione e il fascino di scafi spettrali abitati da creature marine non sempre innocue, che appassiona per lo spessore umano dei protagonisti e gli aspetti estremi di un racconto che lascia letteralmente senza fiato.”

Bernie Chowdhury, statunitense, è istruttore di sub, esperto di immersioni in grotta e di esplorazione di relitti. Amico dei Rouse, con i quali ha condiviso molte imprese subacquee, è membto dell’Explorers Club, ha fondato la rivista specializzata Immersed e ha curato alcuni documentari sull’immersione estrema.