Questo sito contribuisce alla audience di

Disabili e brevetto di volo su aliante

Impossibile? Niente affatto! Ecco come fare...

Tutte le persone con disabilità, purchè stabilizzata e non evolutiva possono infatti conseguire il brevetto di volo su aliante.
In primo luogo bisogna ottenere dall’Istituto di medicina Legale dell’Aeronautica il rilascio dell’idoneità condizionata all’utilizzo di un velivolo idoneamente modificato.
Ciò è possibile in virtù della “clausola di flessibilità per le deficienze psicofisiche”,ex art. 37 del D.P.R.556/88,che prevede di tener conto di ogni specifica abilità dei soggetti.

Dopo aver ottenuto il nullaosta bisogna quindi sostenere il corso di addestramento,secondo le normali procedure e, infine, superare l’esame alla presenza di un ispettore di Civilavia.

Attualmente gli unici due Aeroclub in Italia ad avere a disposizione alianti modificati sono quelli di Viterbo e di Lucca Tassignano.
Altre realtà volovelistiche italiane stanno prendendo in considerazione l’ipotesi di svolgere corsi di volo aperti a persone disabili.
Gli alianti modificati,mantenendo assolutamente integri i comandi a pedaliera,sono tra l’altro perfettamente utilizzabili da”tutti”,nessuno escluso.
Non sarebbe bello e meglio se venissero costruiti tutti e direttamente in questo modo, verrebbe da chiedersi.
E’ ovvio però che, se ci saranno disabili interessati a questa attività(speriamo moltissimi!)anche gli Aeroclub avvertiranno maggiormente l’esigenza di abbattere finalmente anche questa ennesima ‘barriera’,puramente tecnica,visto,tra l’altro che, in cielo, almeno lì, di differenze non ve ne sono affatto.
All’estero il volo in aliante per disabili è diffusissimo; moltissimi sono i velivoli modificati a disposizione, i corsi, gli atleti soprattutto…!

Contatti:

Aeroclub Viterbo - tel.0761/250510

Aeroclub Volovelistico Toscana - Lucca Tassignano - tel. 0583/936888

Stefano Zuccarini

href="mailto:victorpapa@hotmail.com">e-mail:victorpapa@hotmail.com

Annalisa Gadaleta

href="mailto:lisa@disabiliforum.com">e-mail:lisa@disabiliforum.com>