Questo sito contribuisce alla audience di

Dimensione Avventura

L’Associazione Romana Dimensione Avventura accomuna in tutta Italia appassionati del vivere “outdoor” a 360° gradi e moltissimi sono gli itinerari intrapresi dai soci con i loro 4x4, moto da enduro, Mountain bike ed anche trekking.

Maurizio Turco e Giuseppe Buico, fondatori dell’Associazione, si conoscono nel lontano 1986 durante le loro prime partecipazioni a gare MotoRally ed Enduro, e da allora nasce una grande amicizia tramite la quale progettano e vivono le loro avventure all’unisono, seguendo la comune filosofia del viaggiare.

Questo loro interesse verso il mondo dei motori, la natura e viaggi li porta a percorrere in Africa e Medio Oriente moltissimi itinerari fuori dalle normali rotte turistiche, cercando sempre uno stretto contatto con una natura incontaminata e dove si possa ottenere un equilibrato binomio fra divertimento nella guida e bellezza dei luoghi attraversati. Durante questo loro peregrinare in zone desertiche acquisiscono un ricchissimo archivio di percorsi offroad, che spaziano dal Nord Africa al Nord Europa, e sul quale si basano tutte le iniziative di Dimensione Avventura .Questi itinerari in fuoristrada partono dal Marocco attraverso Algeria, Tunisia, Libia ed Egitto per poi passare nella penisola del Sinai e risalgno per Israele, Siria, Turchia, Grecia. Un anello lungo il bacino del Mediterraneo che si snoda su piste affascinanti e dal quale nascono tutti i viaggi riservati ai loro soci. Durante questi viaggi Dimensione Avventura approfitta anche per portare degli aiuti umanitari a tutte quelle popolazioni ed insediamenti umani che incontrano lungo il cammino e dove non e’ possibile arrivare con i normali collegamenti.

Per il Nord Europa, invece, risale al 1991 il loro primo viaggio 4×4 in Islanda, durante il quale rimangono ammaliati dalla bellezza della terra del ghiaccio e del fuoco. Da allora, ogni anno, e’ in programma un meraviglioso viaggio-avventura in questa misteriosa terra, il quale viene seguito direttamente dai promotori che guidano il gruppo dei fuoristrada su vecchie piste ormai abbandonate, stravolte dagli agenti atmosferici e dalle continue eruzioni, nel cuore desertico dell’isola proprio per avvicinarsi al massimo ad una natura singolare ed affascinante degna di….un altro pianeta.

Segue, vedi link sotto

Le categorie della guida