Questo sito contribuisce alla audience di

Marina di Camerota (Campania)

Situata nella magnifica costiera del Cilento, la spiaggia del Ciclope e' un fantastico luogo ideale per la pratica del naturismo. (il nudismo viene abitualmente praticato, ma non e' legale)

Grazie alle informazioni inserita nel forum nudista dal nostro amico Leo, vi propongo una bella descrizione della spiaggia del Ciclope a Marina di Camerata.

Come arrivarci

Si tratta di un luogo non molto difficile da rintracciare e da raggiungere, visto che si può utilizzare l’auto fin quasi a destinazione e dal punto in cui si sosta (è abbastanza arduo trovare posto) si deve fare una camminata di soli 250 metri per raggiungere la zona in cui la gente pratica il nudismo. Per raggiungere la Spiaggia del Ciclope è sufficiente percorrere la litoranea (SS 562) che da Palinuro porta a Marina di Camerota. Si tratta di una strada sufficientemente ampia, bordata da parcheggi, che si snoda lungo la costa. Occorre percorrerla per circa 3 km (in direzione Palinuro-Marina di Camerota), fin quando si giunge, dopo una galleria leggermente curvante verso sinistra, in prossimità di una salita che culmina con un’altra galleria avente l’aspetto di una grotta. Segno di riconoscimento del luogo è la presenza di due stabilimenti balneari («Lido Twingo» e «I Trettré»). Leo consiglia, compatibilmente con la disponibilità di
posti, di lasciare l’auto ai bordi del rettilineo in salita che precede la galleria a forma di grotta. Da questo punto si può scendere in spiaggia attraverso i gradini che portano al Lido Twingo e, una volta giunti in riva al mare, dirigersi verso sinistra (sud). Sarà sufficiente percorrere a piedi circa 250 m e si cominceranno a vedere i primi nudisti (la cui presenza, però, varia notevolmente a secondo dei giorni). Riconoscerete la
zona in quanto la spiaggia si trova ai piedi di un lungo costone roccioso sul quale è possibile vedere una vecchia torretta abbandonata. Scavate in tale costone esistono, inoltre, numerose grotte all’interno delle quali la gente trova riparo dalla calura delle ore centrali della giornata.

Chi la frequenta
Il luogo è veramente bello, con un mare cristallino che bagna una spiaggia sabbiosa piuttosto ampia.
Non è molto frequentato e, anche se la presenza della gente in costume è piuttosto elevata, nessuno bada a coloro che praticano il
nudismo. Quasi assenti sono anche i guardoni (al massimo, ogni tanto, qualche curioso fa un timido capolino). Esistono anche dei luoghi abbastanza appartati per i più timidi.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • bicep67

    27 Jul 2010 - 09:58 - #1
    0 punti
    Up Down

    sono un etero a cui piace molto farsi massaggiare, sto a palinuro fino al 7 agosto, contattatemi su bicep67@yahoo.it.

    Vi aspetto numerosi, non vi deludero’, guardate il mio sito.

    Ciao