Questo sito contribuisce alla audience di

Cosa fare e cosa vedere a Londra: piazze e luoghi all'aperto

In una metropoli così grande anche una piazza rappresenta il punto di incontro di tutto il mondo.

Quando si visita una città, soprattutto con i bambini, non si fa solo il giro dei musei, seppure molto interessanti, come quelli di Londra, ma si passeggia e si cerca di far divertire i bambini con quello che si incontra per strada. E allora passeggiando andiamo a visitare anche alcune piazze.

Covent Garden e Leister Square Qui potete incontrare gli artisti di strada che si esibiscono ogni giorno dalla tarda mattinata fino al pomeriggio. Di sicuro piacerà molto ai vostri bambini fermarsi per guardarli . Ci sono giocolieri, mimi, trampolieri e spesso coinvolgono anche il pubblico nelle loro rappresentazioni. A Leister Square sono invece raggruppati molti dei cinema e dei teatri della città e così soprattutto il tardo pomeriggio è sempre affollata di gente di tutte le età. Qui vicino si trova anche Chinatown”, ovvero il quartiere cinese. Ci sono ristoranti, negozi, mercati e supermercati asiatici, soprattutto cinesi e l’atmosfera che si respira e veramente particolare. Per cui se siete stanchi dei soliti hamburger e patatine, in questo quartiere potete sbizzarrirvi a provare altri cibi esotici.

Trafalgar Square Tutti i piccioni di Londra li trovate in questa piazza. Ce ne sono veramente a migliaia e per sfamarli agli angoli della piazza ci sono i venditori di mais. Potete comprarne un sacchettino e aspettare che i piccioni si avvicinano. Naturalmente dovete sperare che questi volatili non facciano paura ai vostri bambini. Ricordo che mia figlia quando vide che due piccioni le si posarono in testa rimase in primo momento terrorizzata anche se poi per fortuna trovò la cosa divertente.

Piccadilly Circus Se Londra avesse un cuore questo sarebbe Piccadilly Circus. La piazza di speciale ha solo la statua di Eros , ma è anche il punto in cui confluiscono due delle maggiori strade della città, tra l’altro quelle più frequentate dai turisti: Oxford Street piena di negozi e Regent Street , anche questa una via lungo la quale si trovano moltissimi negozi tra cui il Disney Store e Hamley’s , il più grande negozio di giocattoli londinese. Nelle vicinanze si trova anche il Trocadero , un centro al chiuso pieno di divertimenti.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • ma'2000

    12 Jun 2010 - 20:39 - #1
    0 punti
    Up Down

    io parto per londra domani. è meglio che impariate a parlare in inglese,innanzitutto. poi portatevi tutte le riserve di vestiti: sciarpe,guanti,jeanzx,maglioni.

Link correlati