Questo sito contribuisce alla audience di

A Siena per il Trekking urbano

per festeggiare Halloween in modo inusuale

Trekking UrbanoQualcosa di insolito e particolare è in programma per la notte di Halloween (sabato 31 ottobre) a Siena, in occasione della Vi giornata nazionale del Trekking Urbano.
Con una novità per i bambini: un percorso studiato anche per loro. Una “Fata Guida” alle 15 da Piazza del Campo, infatti, li condurrà verso il Prato di Sant’agostino dove ad attenderli ci sarà un ludobus stregato. Gli animatori di Giocolenuvole intratterranno i bambini fino alle 18 con giochi elaboratori sul tema di halloween e del medioevo.

Per gli itinerari del Trekking Urbano, tre orari di partenza delle visite guidate gratuite che partiranno da Piazza del Campo: 18 – 19 e 20.
Durante il percorso non mancheranno misteriose ed inquietanti apparizioni, animazione a cura del Teatro d’Almaviva. Si inizia con l’Orto Botanico e la sua ottocentesca “stufa”, un serra che riproduce le fitte foreste pluviali dove nascono orchidee dai grandi fiori colorati e inquietanti, piante carnivore e alberi dalle radici a forma di tentacoli.

La seconda tappa vi condurrà al numero civico 50 di via della Cerchia dove è raffigurato sul muro un uomo dalla barba lunga. Secondo la tradizione si tratta di un’eremita o del ritratto di Giomo, il fantasma che infestava l’Orto Botanico.

Poi sarà la volta della “Madonna del Corvo”. La leggenda vuole che un corvo colpito dalla peste si sarebbe posato sopra l’affresco e sarebbe morto fulminato per impedirne il contagio.

La sosta successiva riguarda il Duomo e, in particolare, il suo “quadrato magico”: una curiosa pietra che contiene un messaggio esoterico con 5 parole leggibili dall’alto e dal basso e da destra a sinistra.

Link correlati