Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • Come ottenere DOP e IGP? Il Veneto pubblica un manuale

    Per identificare la tipicità, salubrità e sicurezza degli alimenti si può contare su marchi come DOC, DOP, SGT, IGP, sigle entrate a far parte del linguaggio quotidiano. Ma come ottenere questa certificazione di qualità? La Regione Veneto va in aiuto ai tanti imprenditori agricoli, che vogliono caratterizzare la loro produzione, pubblicando una guida dal titolo “Le denominazioni DOP e IGP per i prodotti agroalimentari”.

  • Viticoltura Biologica

    La viticoltura di qualità è in realtà molto vicina alla viticoltura biologica. Non vi può essere contrapposizione tra le due strategie, poiché i mezzi dell’una sono gli obbiettivi dell’altra.

  • Miniguida alle lavorazioni in vigneto

    Fino a quarant’anni fa la coltivazione del terreno del vigneto era l’unica possibilità per mantenere il suolo mondo dalle infestanti.

  • LE PAROLE DEL VINO

    Abboccato o tannico, persistente o etereo, piccolo vocabolario per familiarizzare con i termini da sommelier.

  • Palmanova sede dell’Università di Scienze Gastronomiche

    Studiare in modo approfondito cibi e bevande, e farli conoscere ed apprezzare come valori culturali. Sono questi gli scopi dell’Università di scienze gastronomiche, un ambizioso progetto di respiro internazionale avviato quest’anno da Slow Food.

  • "Vino o Wine ? Ti insegnamo la differenza!"

    UN’IDEA REGALO PER NATALE ? 10 ore di conversazione in inglese e 10 calici di vino per 10 settimane al Wine Not, € 70

  • E Siena insegna il vino al mondo: via alle super lezioni

    Siena capitale internazionale della formazione sul vino.

  • Ma il Novello che cos'è?

    Il vino, come tutte le discipline, ha un suo linguaggio fatto di terminologie a volte arcane che hanno però una tradizione radicata nel lessico degli addetti ai lavori.

  • Master of Food, la prima università del gusto.

    A Cerreto Sannita (BN) un corso sul "Vino - 1° livello" proposto da Slow Food.

  • A OGNI BICCHIERE IL SUO VINO - parte I

    L'ultimo oggetto che fa da cornice al vino prima che esso venga consumato è il bicchiere.