Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • E-wine, tracing the bottle

    Fondazione Torino Wireless e Camera di commercio di Torino, in collaborazione con Istituto Superiore Mario Boella presentano il servizio di tracciabilità delle bottiglie di vino.

  • L'etichetta dei vini

    La legge prevede che un vino etichettato a norma deve contenere la denominazione di vendita, il nome e la sede del produttore e/o del trasformatore, la quantità e la gradazione alcolica presenti congiuntamente su un unico campo visivo (che può essere l'etichetta o la contro etichetta, o il collarino, ma tutti insieme).

  • L'etichetta del vino biologico

    Il tempo richiesto dalla ricerca di alimenti salubri non è poi tanto: il primo passo è "conoscere" cosa introduciamo nella borsa della spesa e, di conseguenza, nel nostro corpo. Il cosiddetto "consumo consapevole" comincia dalla lettura delle etichette.

  • DALLA VIGNA ALLA BOTTIGLIA SARÀ TUTTO CERTIFICATO

    La nuova legge sulla tracciabilità trova il Consorzio del Chianti Classico già preparato a garantire i consumatori. Liberatore: “sarà tutto trasparente sul nostro sito Internet”