Questo sito contribuisce alla audience di

ANSONICA o Inzolia

Alcuni sostengono che sia originaria della Sicilia, altri ipotizzano che provenga dalla Francia e trapiantata in Sicilia a seguito della presenza normanna nell'isola. E' molto diffuso in Sicilia, ma compare anche nell'isola del Giglio, in Sardegna e sporadicamente in Calabria.Con altre uve può concorrere alla produzione del Vermut e del Marsala ed entra nella composizione di molte DOC siciliane.

Sinonimi: Inzolia, Ansoria, Nzolia, Anzonica, Insolita di Palermo, Zolia bianca.

Cenni Storici: alcuni sostengono che sia originaria della Sicilia, altri ipotizzano che provenga dalla Francia e trapiantata in Sicilia a seguito della presenza normanna nell’isola. E’ molto diffuso in Sicilia, ma compare anche nell’isola del Giglio, in Sardegna e sporadicamente in Calabria.

Caratteri Ampelografici: foglia medio-grande, pentagonale, pentalobata - grappolo abbastanza grande, mediamente spargolo, con forma tronco piramidale, con una o due ali - acino medio-grande , ellissoidale con ombelico evidente.

Maturazione: tendenzialmente precoce

Vigoria: molto buona

Caratteristiche del vino: se ne ricava un vino color giallo paglierino con riflessi verdolini, caldo, scarsamente acido. Con altre uve può concorrere alla produzione del Vermut e del Marsala ed entra nella composizione di molte DOC siciliane