Questo sito contribuisce alla audience di

Disciplinare per la produzione di VINO BIOLOGICO

La qualità di un prodotto o di un servizio è intesa come la capacità di soddisfare le esigenze implicite ed esplicite del consumatore.


href="http://www.aiab.it/nuovosito/campo/disciplinari/italiano/pdf/pt0101.pdf">Disciplinare
per la produzione di VINO BIOLOGICO

La qualità di un prodotto o di un
servizio è intesa come la capacità di soddisfare le esigenze implicite ed
esplicite del consumatore.

Tra le esigenze implicite del vino il consumatore richiede la
soddisfazione delle caratteristiche di “naturalità”, di assenza di fattori antinutrizionali, di assenza di
residui di trattamenti tecnologici che allontanino il prodotto dalla sua origine
naturale.

Il vino biologico è quello che maggiormente, quindi, intende
soddisfare questo tipo di esigenze implicite.

Le esigenze esplicite nel caso del vino sono la capacità del
prodotto di soddisfare sensorialmente il consumatore.

Con il presente href="http://www.aiab.it/nuovosito/campo/disciplinari/italiano/pdf/pt0101.pdf">disciplinare l’ href="http://www.aiab.it">AIAB vuole incrementare il
secondo aspetto della qualità in modo da renderlo un prodotto in grado di
soddisfare al massimo livello i due fabbisogni del
consumatore.

Quindi un vino
sano, gradevole e la cui produzione non abbia provocato effetti dannosi
sull’ambiente.

title="Statistiche">
Statistiche di PowerStats.it src="http://www.powerstats.it/logs/statistiche_34652.gif" border="0">

title="Statistiche">Statistiche