Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • BELLONE

    Diffuso principalmente nella zona di Roma, già citata da Plinio con il nome di "Uva pantastica".

  • BERVEDINO

    Viene coltivato esclusivamente nella provincia di Piacenza

  • BIANCAME o greco bianco

    Si ipotizza essere un clone del vitigno greco.

  • BIANCO D'ALESSANO

    Sembrerebbe provenire dal basso Salento e poi diffusosi nella zona delle Murge Martinesi. Spesso viene vinificato con uva Verdeca.

  • BOMBINO NERO

    Viene coltivato nelle province di Matera e Potenza, in quantità più limitata anche a Bari.

  • BONAMICO o Canaiolo Romano

    Vitigno antico le cui origini sono sconosciute. Coltivato in Toscana, in prevalenza nel comune di Pisa.

  • BONARDA

    Vitigno piemontese di antiche origini. E' ricco di sinonimi, spesso errati, di cui il più frequente è Croatina.

  • BONDA

    Spesso confuso con il Priè rouge, è sempre rimasto circoscritto nella Valle d'Aosta, dove oggi viene coltivato in pochissime zone.

  • BOSCHERA

    Originario dei colli Trevigiani, è sempre stato apprezzato per il suo sapore dolce e la sua serbevolezza.

  • BOSCO

    E' tra le varietà più importanti della Liguria. Si pensa sia stato introdotto nelle Cinque Terre attraverso tralci prelevati nel bosco della Villa dei Marchesi Durazzo a Genova; ciò ne giustificherebbe il nome. In genere viene vinificata assieme all'Albarola, al Fermentino e alla Bianchetta, mai in purezza.