Questo sito contribuisce alla audience di

La tecnologia in aiuto di produttori e consumatori

Era inevitabile che prima o poi le ultime frontiere della tecnologia potessero essere applicate anche nel mondo del vino.

Il logo del portaleEra inevitabile che prima o poi le ultime frontiere della tecnologia potessero essere applicate anche nel mondo del vino. Sì, perché da adesso è sufficiente avere un telefono cellulare dotato di fotocamera e di accesso a Internet per avere tutte le informazioni su un vino che si sta per acquistare o su una bottiglia di aceto balsamico che ci è stata appena regalata. Questo innovativo progetto tecnologico si chiama “infermento.it” e vuole rappresentare una vera e propria opportunità per consumatori e produttori. Grazie a una nuova tecnologia, denominata QR (Quick Response), si possono avere informazioni, in modo economico e immediato, sui prodotti che intendiamo acquistare o degustare.

Il Quick Response CodeIl QR Code (come si vede nella foto a fianco) viene posto sull’etichetta di una bottiglia e, una volta letto attraverso la fotocamera di un telefonino, si collega direttamente in modalità Internet al portale “infermento.it”, dove si trovano tutte le informazioni del prodotto contenuto in quella bottiglia e dell’azienda che lo produce. In un attimo, quindi, chiunque abbia un cellulare con fotocamera e accesso ad Internet può avere tutte le informazioni, nella lingua che preferisce, e decidere se acquistare quel vino piuttosto di un altro e sapere, per esempio, su quali pietanze può mettere l’aceto balsamico che gli è stato appena regalato. Non per nulla, sempre più marchi si stanno affidando ai cosiddetti codici con tecnologia per fornire ai consumatori precise informazioni riguardo al prodotto che stanno acquistando o che si sta pubblicizzando.

Gli scaffali di un'enotecaA sfruttare questa recentissima tecnologia, è stata l’azienda Roberta Bolsi s.a.s., nata nei primi anni Settanta a San Secondo Parmense, piccolo centro tra Parma e Cremona, con l’obiettivo di dedicarsi alla stampa di etichette per cantine e aziende vitivinicole, e che ora ha creato un vero e proprio punto di riferimento per vino, olio, birra artigianale, aceto balsamico, liquori e distillati, basato sul nuovo modo di comunicare. Il portale concepito da quest’azienda, un autentico contenitore multimediale, dà la possibilità non solo d’inserire le schede dell’azienda e dei prodotti, ma anche gallerie fotografiche, video girati in azienda, video di sommelier che degustano i prodotti e ne spiegano tutte le caratteristiche e gli abbinamenti con le pietanze, oppure ancora video in cui il produttore spiega come si arriva a ottenere un certo distillato o una birra di una determinata ambratura.

Per maggiori informazioni, si può consultare il sito www.infermento.it, oppure inviare una mail all’indirizzo info@infermento.it o ancora telefonare allo 0521.872592.