Questo sito contribuisce alla audience di

Una Bibbia per i buongustai

Immaginare un buon vino senza essere accompagnato e gustato con un debito buon piatto da molti è considerato, a ragione, un’eresia. Il vino senza cibo è come una bella donna senza un amante, un autentico sacrilegio.

La copertina del libro della GarzantiImmaginare un buon vino senza essere accompagnato e gustato con un debito buon piatto da molti è considerato, a ragione, un’eresia. Il vino senza cibo è come una bella donna senza un amante, un autentico sacrilegio. Ecco, allora, per tutti gli appassionati di vino un indispensabile strumento dedicato alla buona tavola, la nuovissima Garzantina dedicata alla cucina. Si tratta di una dettagliatissima enciclopedia del mangiar bene curata da Allan Bay (che vediamo nella foto in basso), uno dei maggiori studiosi ed esperti di gastronomia in Italia. In un volume di ben 1264 pagine, questa Garzantina mette a disposizione dei buongustai una miniera d’informazioni, di ricette, di consigli e di curiosità.

Il famoso gastronomo italianoQualche numero farà comprendere meglio la completezza di questa enciclopedia. La Garzantina in questione prende in esame 3118 lemmi, presenta 2850 ricette, 106 schede di approfondimento e due appendici. Naturalmente, sono presentati tutti gli alimenti esistenti al mondo, senza dimenticare le varie nozioni tecniche e la terminologia del settore. Per ogni domanda c’è la debita risposta, che va da come conservare o cucinare, da quali strumenti e utensili da usare a come si apparecchia la tavola, fino a come abbinare correttamente un vino al menu. Insomma, un libro che non può assolutamente mancare nella cucina di ogni goloso che si rispetti.

(A cura di Allan Bay) “Garzantina - Enciclopedia della cucina”, Garzanti Editore, pp. 1264, euro 45,00