Questo sito contribuisce alla audience di

Il desiderio alimenta la ricerca sul web

L'uso di internet è utilizzato dalla massa rispecchiando i desideri interni di ognuno

Il desiderio che ognuno ha, alimenta la ricerca della soddisfazione del gusto a cui tende.

Ciò accade anche sul web poichè se si guarda alle parole più ricercate (vedi tra gli altri motori google trends) viene fuori che sono più legate al desiderio ed ad un gusto da soddisfare, che ad un sano interesse di sapere.

Questo fa sì che siti che parlino di cose, la cui conoscenza potrebbe essere di grande valore per il nostro essere, sono spesso trascurati nella navigazione, a meno che non vi sia una seria intenzione di ricerca.

Il web in modo virtuale, ci mette in comunione e per tale scopo può aiutare a risvegliare in noi quella dote molto addormentata dello spirito che è la comunione delle anime.

A livello spirituale siamo tutti collegati, poichè non esiste la separazione che la materia nella vita quotidiana comporta negli spazi in cui essa vive, l’unico ostacolo a cui l’anima deve far fronte è dato solo dal suo grado di amore verso le persone stesse con cui spiritualmente è in comunione.

Il vasto mondo di internet può agevolare la comunicazione, la sintonia dei modi di pensare, grazie alla sua facile, veloce ed ampia diffusione globale nel mondo.

La nostra anima, con l’ausilio di servizio della mente, può migliorare l’autoconoscenza dell’essere, attraverso l’informazione positiva che può prelevare in rete, sempre col giusto discernimento e con un’accurata scelta della fonte.

La comunicazione via email poi sembra proprio ricordare la comunicazione tra gli spiriti laddove, ad un invio di augurio, benedizione o saluto fatto con la propria anima sintonizzata con l’anima a cui è rivolta, si contrappone una comunicazione scritta che attraversa la rete giungendo al domicilio del destinatario per dimostrargli e donargli il proprio aiuto e sostegno.

Internet facilità quindi con l’ausilio dell’informatica, della grafica e della multimedialità, la comunione tra le anime travalicando immensi spazi in pochi istanti.

Importante sarà poi concretizzare tale comunione, trasferendola dal mondo virtuale a quello reale della vita quotidiana.

Nell’esperienze di premorte abbiamo potuto vedere, come con una mente non più fortemente dominante, ci si sente una parte del tutto, con un senso di comunicazione totale del proprio essere col mondo (spirituale) circostante.

Nel web questo accade, con un filo conduttore che è l’interesse comune e l’intenzione di sentirsi una grande comunità.

Noi operatori di siti, pagine o quant’altro sul web, abbiamo la responsabilità di fare un ottimo servizio a tale comunità, ognuno per le materie per cui è votato.

Argomenti

Ultimi interventi

Vedi tutti