Questo sito contribuisce alla audience di

La metropolitana a Milano viaggia anche con l’energia solare

Quella milanese può essere considerata la prima in Europa a spostarsi sfruttando l’energia solare prodotta da alcuni pannelli fotovoltaici che sono stati installati sul tetto del deposito ATM nei pressi di Precotto, una delle fermate della linea rossa. Questo progetto è stato reso possibile grazie ad alcuni finanziamenti che sono stati stanziati e rappresenta un risultato ragguardevole visto che è stato ottenuto senza chiedere soldi ai cittadini.

Co2 risparmiato L’impianto è stato quindi messo in funzione dalla Dedalo Esco, un’azienda che è riuscita a vincere la gara che era stata istituita e spetterà poi a questa società pagare un canone ad Atm per l’affitto del tetto che compenserà i costi per l’energia necessari. C’è grande soddisfazione quindi da parte dell’azienda dei trasporti milanesi per questo progetto, iniziato circa un paio d’anni fa. e che permetterà di ottenere un risparmio medio di 14 milioni di Kwh/anno tra il 2007 e la fine del 2010.

In tre mesi la metrò rossa “solare” ha evitato di immettere 70mila kg di Co2, pari a ciò che producono 883 vetture in viaggio da Milano a Roma.