Questo sito contribuisce alla audience di

Una gita fuoriporta

Da 5 settembre riapre il Giardino Botanico del Castello Quistini a Rovato, in provincia di Brescia. Vi avevo già parlato dello splendido parco di questo altrettanto splendido Castello.

Apertura autunnale Fino al 2 novembre sarà di nuovo possibile visitare uno dei primi giardini bioenergetici realizzati in Italia: il castello, il suo giardino bioenergetico e il suo magnifico giardino botanico, che aprirà al pubblico dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00 per far conoscere i suoi magnifici giardini e le sue bellezze.

Il oltre 10.000 metri quadrati di verde potrete anche ammirare oltre 1500 varietà di rose, il giardino segreto delle ortensie e il giardino dei frutti antichi, con diverse varietà di piante da frutto ormai non più utilizzate come il biricoccolo, incrocio naturale tra un susino e un albicocco. Novità 2010 è l’Hortus, con una splendida collezione delle più affascinanti varietà di piante aromatiche, per un percorso olfattivo alla ricerche di essenze uniche.

Se volete approfondire la tematica dei giardini bioenergetici: www.archibio.it.

Dal 5 Settembre al 2 Novembre
Domenica e festivi
10,00-12,00 e 15,00-18,00
Ingresso intero: 8,00 €
Ingresso ridotto: 4,00 €, da 6 a 13 anni
Gratis: fino a 6 anni

Per info:
www.castelloquistini.com
www.rosae.org