Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Giornata spreco alimentare: "Le pattumiere italiana piene di cibo buono"

    Nell’immondizia di ogni italiano piovono ogni anno 27 chili di cibo ancora consumabile con uno spreco di circa 585 euro a famiglia. Sono dati dell’ADOC (Associazione Difesa Consumatori) secondo cui nelle discariche finiscono quotidianamente 4 mila tonnellate di alimenti freschi. Senza contare che questi dati non comprendono il “buco nero” dello spreco delle grandi mense aziendali, ospedaliere e scolastiche, dei buffet luculliani dei grandi alberghi o dei villaggi turistici ‘all inclusive’.

  • La spesa anti-inquinamento

    Il surriscaldamento della Terra si combatte anche facendo attenzione a quello che si mangia. La produzione, il trasporto e il consumo degli alimenti implicano un rilascio nell'atmosfera di anidride carbonica, biossido di carbonio e di altri gas serra. Proprio per questo, ciascuno può fare molto per ridurre le emissioni, iniziando da ciò che decide di mettere nel carrello.

  • Come, dove, perché acquistare eco

    Che cosa si intende per “bio” e perché orientare i propri acquisti verso questi prodotti? Partendo da questa domanda i lettori di “Acquistare Eco” di Serena Viviani, edito da red!Edizioni, vengono accompagnati in un viaggio istruttivo ma ironico.

  • Dedicate qualche minuto ad una buona causa... ne va della nostra vita...

    Che una buona alimentazione sia fondamentale per la salute lo si sa da sempre; in che misura lo sia, e perché, è oggetto e patrimonio della ricerca scientifica, i cui risultati trovano oggi sempre maggiore risonanza.

  • Mangiamo sempre più verde

    Sempre più italiani scelgono i prodotti biologici, in tanti s’interrogano sulla loro provenienza. Tutto quello che serve per sapere come sono fatti, dove comprarli e quanto costano.

  • MilkMaps

    MilkMaps è la rete che raccoglie i distributori italiani di latte crudo alla spina: un vero esempio di spesa a km zero.

  • Quando il fast food è biologico, ma non funziona

    La Germania ha una predilezione per i cibi naturali e macrobiotici. In questo paese 73.000 ettari sono riservati, infatti, all'agricoltura biologica. Tre anni fa due giovani imprenditori hanno aperto una catena di fast food vegetariani: i Gorilla Fast Food.

  • La spesa di settembre & ottobre

    Ecco un elenco della frutta e della verdura, ma anche dei pesci, da consumare in questo periodo dell'anno. Cibarsi degli ortaggi e della frutta di stagione ha innumerevoli vantaggi, non solo di tipo economico, ma soprattutto di salute e genuinità del cibo di cui noi ci nutriamo.