Questo sito contribuisce alla audience di

Volontariato e internet

E' cominciata l'era del volontariato in rete...

Un capitolo nuovo sembra davvero essersi aperto nel rapporto tra volontariato e media: l’era del volontariato e del sociale in Internet.
Sono ormai migliaia i siti di volontariato presenti nella rete. Forse comincia ad essere utile fare riflessioni come quella che riporto tratta dal sito del MOVI, sempre utile da ‘frequentare’:

“ Ma l’era di internet è anche l’era dell’accesso: chi ha i mezzi può entrare in rete e navigare, chi ha le conoscenze può creare siti e pagine… chi non sa, non può. Vale per i volontari non più giovani (e anche per quelli giovani), per gli utenti dei servizi che dovrebbero essere i protagonisti dell’informazione sociale, vale anche per i più esperti, travolti dal dilagare dell’informazione on line, dal proliferare dei siti (chi riesce a visitarli tutti? O a crearsi un address book sempre aggiornato?)

Il sociale digitale riflette la grande frammentazione (e competitività) del mondo del non profit: moltiplica le finestre e le pagine web, ma stenta a fare opinione, a entrare nei flussi dei media che contano.”

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati