Questo sito contribuisce alla audience di

Un appello alla partecipazione

APPELLO PER LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE, DI COMUNICAZIONE E DI INFORMAZIONE IN RETE.

Cliccate sotto e leggate l’appello promosso per una maggiore libertà di espressione in rete, che è poi viatico di democrazia.
Uno stralcio: La concentrazione di grandi gruppi editoriali, televisivi e mass-mediatici, frutto del cammino inesorabile verso il mercato globale, sta soffocando la piccola editoria, l’autoproduzione letteraria, la stampa locale, le piccole riviste delle associazioni e degli organismi no profit, schiacciati da un “libero” mercato sempre piu’ esigente e competitivo. Ogni giorno, nell’indifferenza generale, muoiono riviste, case editrici, piccole radio locali e molte altre forme di espressione editoriale, radiofonica e televisiva che non possono garantire il profitto necessario alla propria sopravvivenza.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati