Questo sito contribuisce alla audience di

Aggiungere il codice Adsense: Consigli per principianti

Se vi siete appena iscritti ad Adsense e dovete aggiungere il codice degli annunci al vostro sito, potrebbe farvi comodo qualche consiglio. Nota bene: si tratta di consigli rivolti essenzialmente a neofiti e principianti, sebbene una lettura rapida non dovrebbe guastare a nessuno.


Se avete appena fatto l’iscrizione ad Adsense e dovete aggiungere il codice degli annunci al vostro sito, potrebbe farvi comodo qualche consiglio.
Nota bene: si tratta di consigli rivolti essenzialmente a neofiti e principianti, sebbene una lettura rapida non dovrebbe guastare a nessuno.

- Ricorda, quando piazzi il codice AdSense nel tuo sito web, assicurati di avere copiato interamente il codice e di non effettuare alcuna modifica. Questo è particolarmente importante per chi non è molto pratico e può facilmente incorrere nell’errore di lasciarsi fuori la tag di chiusura del blocco javascript. Un semplice errore del genere potrebbe comportare la disabilitazione delle altre pubblicità adsense nella tua pagina.
- Se vuoi creare altri annunci, non serve chiudere la pagina adsense ogni volta. Il codice javascript si aggiorna ogni volta che cambi una proprietà dell’annuncio, come il colore o le dimensioni. Questo potrebbe farti risparmiare molto tempo quando devi creare 2 o 3 annunci di fila.
- Fai attenzione al regolamento adsense ed alle linee guida, che limitano il numero di annunci adsense che puoi mostrare in una stessa pagina. Attualmente il limite è: 3 unità di annunci, 1 unità di link e 2 box per la ricerca. Per non sbagliare, dai una lettura dell’ultima versione del regolamento adsense per essere sicuro di non violarlo.
- Google disabiliterà automaticamente tutti gli annunci che sforano il limite per pagina. Perciò, se sei sicuro di non avere superato il limite per pagina ma gli annunci non vengono ugualmente visualizzati verifica di non esserti dimenticato le tag di chiusura del codice javascript (sia adsense che di altri script presenti sul sito).
- Se non possiedi un sito, ma hai un blog su blogger o wordpress puoi facilmente integrare il codice javascript all’interno del tema (conto di scrivere un articolo in merito; per aiutare chi non avesse idea di come fare). In tal caso tenete presente che se cambiate tema, dovrete applicare nuovamente le modifiche al sorgente del nuovo tema.


Nicola Selenu - persuasione.net

Ultimi interventi

Vedi tutti