Questo sito contribuisce alla audience di

Guadagnare con Halloween

Secondo solo al Natale, Halloween è la più grande "festa" in termini di shopping (anche shopping online), con un giro d'affari di oltre 6 miliardi di euro in pochi giorni ogni anno. Nonostante il prezzo sia generalmente importante, è stato dimostrato che ad Halloween non rappresenta un fattore determinante. Ad esempio, nel 1999 l'American Express Retail Index ha segnalato che solo nell'Halloween di quell'anno i consumatori hanno speso mediamente 98$, con un incremento del 21% rispetto all'anno precedente. Una buona ragione per parlare di Halloween se siete blogger.


Secondo solo al Natale, Halloween è la più grande “festa” in termini di shopping (anche shopping online), con un giro d’affari di oltre 6 miliardi di euro in pochi giorni ogni anno. Nonostante il prezzo sia generalmente importante, è stato dimostrato che ad Halloween non rappresenta un fattore determinante. Ad esempio, nel 1999 l’American Express Retail Index ha segnalato che solo nell’Halloween di quell’anno i consumatori hanno speso mediamente 98$, con un incremento del 21% rispetto all’anno precedente. Una buona ragione per parlare di Halloween se siete blogger.

In effetti la popolarità della festa di Halloween tra i consumatori è cresciuta a dismisura negli ultimi anni, approdando anche su paesi non anglosassoni, come l’Italia. Con un traffico di diversi miliardi di dollari, Halloween è ormai molto più di un semplice scambio di dolcetti (i dolci rappresentano meno di un terzo dell’ammontare totale di vendite di Halloween).

Internet si è ormai affermato come luogo di shopping per Halloween (e di questi tempi c’è pure chi vende il cappello di Michael Jackson). Dal ‘99 ad oggi, il numero di persone che ha utilizzato internet per comprare ad halloween s’è mediamente quintuplicato ogni anno.

La popolarità di Halloween è semplicemente sconvolgente! Negli Stati Uniti d’America, rappresenta la terza occasione di festa dopo il Capodanno ed il Super Bowl. Vengono venduti più dolci che a San Valentino e vengono tenuti più party di Capodanno. Due terzi degli adulti festeggiano Halloween e metà di loro spendono più di 100$ in tale occasione. Vengono poi scambiate più di 30 milioni di cartoline di Halloween.

Questi dati dovrebbero destare l’interesse di chiunque voglia espandere il proprio business, in particolare online. Una capacità senz’altro necessaria per un adeguato web marketing consiste nel saper prevedere e sfruttare i trend del mercato. Cavalcare l’onda, insomma.

Halloween offre una stupenda opportunità per venditori e brand marketers di sfruttare il fenomeno all’interno dei negozi, siano essi online o offline. Possono infatti servire una vasta gamma di soluzioni per Halloween che coprono dolci, biscotti, decorazioni, cartoline, libri, inviti alle feste, costumi, idee per travestimenti, video, musiche, etc. Ed ovviamente, il target non è fatto solo da bambini, ma anche da adulti.

Se non avete intenzione di vendere o rivendere prodotti online, potete comunque trarre vantaggio dalla mania della festa scrivendo di Halloween. In questo periodo la fanno da padrona le ricerche sui motori di ricerca relative ai prodotti ed alla storia di Halloween.

Buona fortuna ed occhio alle parole chiave!


Nicola Selenu - persuasione.net

Ultimi interventi

Vedi tutti