Questo sito contribuisce alla audience di

Alla scoperta della valle delle ville

Ogni sabato fino al 30 ottobre...


Villa Gerini, Villa Villoresi, Villa Ginori… sono le splendide dimore situate tra collina e Piana del nord ovest fiorentino, una straordinaria rete di splendide ville d’epoca, ricche di architetture e giardini, interni e arredi, storia e opere d’arte.

Tutte ville private, costruite negli anni che vanno dal Medioevo all’Ottocento. Si possono ammirare tra Firenze, Fiesole, Sesto, Campi, Lastra a Signa. Adesso si aprono al pubblico grazie a un programma di visite guidate organizzato dall’Associazione culturale Città Nascosta

Il progetto denominato “Ville di delizia” è un’iniziativa collaterale a Per ville e per giardini, le cinque mostre organizzate dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze (Ville Medicee e Villa Corsini a Castello, tomba etrusca della Montagnola a Quinto e Omaggio a Venere al Museo Ginori di Sesto).

Si va tutti insieme, almeno in quindici, in pullman da Firenze. Partenza alle 9 da piazza della Stazione. Costo della gita: 25 euro. Ovviamente occorre informarsi e prenotare (Città Nascosta, tel. 055.6802590 -055.6801680, info@cittanascosta.it).

Il programma di ottobre è iniziato, eccezionalmente, venerdì 8 da Fiesole con una visita a Villa la Pietra (edificio e parco) e Villa la Loggia. Il giorno dopo, il 9, e poi il 16, direzione Sesto rispettivamente per visitare l’incantevole giardino di Villa Corsi Salviati e i preziosi affeschi di Villa Il Pozzino e la straordinaria Villa Paolina, un unicum in stile impero.

Il 23 si approda a Doccia: dal parco romantico di Villa Gerini allo splendido giardino all’italiana di Villa Ginori. Infine, il 30 ottobre, ultimo appuntamento a Sesto e Lastra a Signa: dalla grandiosa Villa di Bellosguardo alla straordinaria Villa Paolina, un unicum in stile impero.

Argomenti