Questo sito contribuisce alla audience di

WRESTLING E... SOCIALE

Diamo un bel colpo di spugna ai tanti pregiudizi che si hanno sui wrestler "disegnati" da qualcuno come grossi, ignoranti e cattivi

I pregiudizi, che brutta bestia!

Non ne sono immuni neppure i wrestler, “disegnati” a volte come grossi, ignoranti, cattivi e senza cuore.
Ma abbiamo molte notizie che testimoniano che le cose non stanno affatto così.
In molti nel mondo del wrestling si impegnano in importanti attività sociali: come non citare i memorial dedicati a Brian Pillmann e Yoko Zuna i cui proventi vanno alle famiglie degli atleti scomparsi ed i wrestler partecipano agli show in forma gratuita?

Come non ricordare poi i tornei di Golf organizzati dall’ex campione del mondo WWF Sergeant Slaughter a favore di varie associazioni impegnate nell’assistere i bambini meno fortunati o l’impegno profuso da Diamond Dallas Page per aiutare concretamente i soggetti più giovani colpiti dalla dislessia (con cui anche DDP ha avuto dei problemi)?

Sappiamo poi di Hulk Hogan, Randy “Macho Man” Savage, Sting, Ted “Million Dollar Man” Di Biase (diventato anche un predicatore di una chiesa protestante!) e di tanti altri impegnati a favore degli altri.

Ma qualcuno è anche andato oltre, esponendo in modo anche più diretto la sua persona e la sua immagine per le conquiste di civiltà in cui crede.

Ci stiamo riferendo a Bill Goldberg.

“Da Man” è un fervente attivista (e non di facciata) della causa animalista. E’
portavoce della Humane Society negli Stati Uniti, una delle più importanti
associazioni del mondo per la difesa dei diritti degli animali. Ha sfruttato
la sua grande popolarità per intervenire due volte al Congresso a favore di
leggi contro i combattimenti fra animali. Gratuitamente si presta come
testimonial per varie battaglie animaliste ed anche per il merchandising di
alcune associazioni no-profit. Fra le ultime è stato il protagonista insieme
ad altre
celebrità come Ray Charles, Michael Bolton, Chris Evert e Tina Lifford per
il calendario 2002 del Purina Cat Chow Celebrity Cat Calendar i cui proventi
saranno destinati alla Tony La Russa Animal Rescue Foundation. Potete
ordinare il calendario al sito www.catchow.com purtroppo solo se abitate
negli USA. Possiede inoltre 6 cani, 7 gatti e due cavalli e quando gli
chiedono quali siano le sue attività principali in questo periodo mette fra
le prime risposte quella di giocare con 3 piccoli gattini che ha adottato da
poco.

E’ inoltre sensibile non solo alla causa animalista ma anche ad altre forme di
solidarietà verso tutti coloro che si trovano in difficoltà. Fra le tante
di cui siamo a conoscenza, citiamo la sua visita al Ground Zero delle Twin
Towers ai pompieri che ancora lavoravano tenacemente sui resti dei grattacieli
e la partita ad hockey che lo ha visto protagonista, lo scorso 30 gennaio
2002, insieme a Chris Jericho, stars della NHL, attori ed altre celebrità
per donare dei fondi all’ospedale dei bambini di Los Angeles mentre il 15
novembre scorso ha partecipato ad una partita di softball i cui fondi sono
stati destinati all’associazione contro la distrofia muscolare.

Per il suo grande altruismo, l’incredibile dote comunicativa e l’immensa
popolarità, è uno dei più probabili candidati tra gli uomini di sport ad entrare in maniera trionfale
nella vita politica attiva (qualcuno già lo vede al ruolo di governatore del
suo stato). Speriamo quindi che prima che la politica ce lo “rubi”, di poter vedere ancora Goldberg per
qualche anno ancora in action sul ring!

Le categorie della guida