Questo sito contribuisce alla audience di

Summerslam 1999

L’edizione del 1999 non fu un grandissimo Summerslam, comunque sempre una serata da ricordare grazie anche ad un pubblico calorosissimo in ogni istante e a match tutti molto attesi

L’edizione del 1999 non fu un grandissimo Summerslam, comunque sempre una serata da ricordare grazie anche ad un pubblico calorosissimo in ogni istante e a match tutti molto attesi. Gli incontri principali videro Undertaker e Big Show conquistare i titoli di coppia contro il tag team formato da X-Pac e Kane, poi un divertente kiss my ass match tra Billy Gunn e Rock vinto proprio da quest’ultimo, e un bellissimo incontro tra Shane McMahon e Test in uno street fight match con in gioco il futuro matrimonio tra lo stesso Test e Stephany McMahon, incontro vinto proprio da Test grazie a numerose interferenze esterne. Il main event fu un match a 3 tra il campione mondiale Steve Austin, Mankind e HHH, giunto finalmente al ruolo di main eventer fisso nella wwf, e l’arbitro speciale del match fu addirittura il governatore del Minnesota Jesse Ventura, ex grande wrestler degli anni settanta-ottanta: il match non fu nulla di particolare, però fu abbastanza ricco di emozioni soprattutto grazie alla rivalità interna al match stesso tra HH e Ventura, e alla fine la vittoria arrise a grande sorpresa a Mankind che perse il titolo solo la sera dopo proprio contro un HHH per la prima volta campione del mondo.

Le categorie della guida