Questo sito contribuisce alla audience di

L'opinione di Monica

"Prima hanno messo all'indice i film horror, poi i film violenti, ora il wrestling...! ORA BASTA! La gente non può vedere tutto in "seconda serata" e finire alle 1 o 2 di notte di guardare ciò che le interessa quando si deve alzare alle 6 o 7 del mattino per andare al lavoro!"

Sono super scandalizzata da questa notizia! Sono una persona adulta e non riesco a capire come in un paese in cui c’è la crescita zero, gli adulti sono la stragrande maggioranza e molti sono single e senza
figli per SCELTA (come la scrivente) una piccola lobby di genitori incapaci e falliti (un genitore che non
riesce a spegnere la TV o a mandare a letto un bambino alle 21 è tutto tranne che un bravo genitore! Mia madre non aveva neppure bisogno di alzare la voce per mandarmi a letto alle 20.30 dopo “carosello” e quando ho lavorato come baby sitter bastava che puntassi l’indice faccendo segno di “no” per farmi ubbidire dai bambini, pur non essendo la loro madre) possa imporre i suoi diktat alla nazione e trovare pure agganci politici!

Prima hanno messo all’indice i film horror, poi i film violenti, ora il wrestling…! ORA BASTA! La gente non può vedere tutto in “seconda serata” e finire alle 1 o 2 di notte di guardare ciò che le interessa quando si deve alzare alle 6 o 7 del mattino per andare al lavoro! E tutto per colpa di una
minoranza (di fanatici) di una minoranza (i genitori con bambini). Certo che per i politici l’orario va
benissimo, loro mica devono alzarsi all’alba per andare al Parlamento, se mai ci vanno (dato il loro
super noto assenteismo). LO STATO NON PUO’ FARCI DA GENITORE NE’ FARE LE FUNZIONI DEI GENITORI INCAPACI DI DISCIPLINARE I FIGLI! (Se non sapete gestire i bambini non fateli! La contraccezione esiste da un pezzo!) In quanto ai politici che “leccano” queste persone lo fanno per i “voti”. Perciò cari fans l’anno prossimo alle elezioni politiche ricordiamoci i loro nomi e i loro partiti e “schieniamoli” in cabina elettorale VOTANDO per chiunque si opponga a loro e al loro schieramento, fosse pure un asino!

E in quanto a wrestling e violenza io non ho mai visto i fans dei wrestlers picchiarsi a bordo ring, lanciarsi petardi o massacrarsi come ho visto fare dagli hooligans del calcio quel 29 maggio 1985 allo stadio Heysal in Belgio (juventus-liverpool). E visti i fatti recenti non è che oggi gli “ultà” del calcio si comportino meglio (naturalmente mi riferisco a quegli ignobili tipi che vanno allo stadio armati non alle persone che vanno tranquillamente a vedersi la partita).Eppure i padri portano i bambini allo stadio e il Codacons e gli onorevoli vari tacciono…sarò mica perchè nel calcio girano i miliardi, i diritti TV, i vari
totocalcio ecc….? Dalle mie parti si dice “chi pensa male fa peccato ma indovina”!

saluti a tutti,
monica

Le categorie della guida