Questo sito contribuisce alla audience di

EEWF Frantic 11/09/2005

Le telecamere ci conducono nella notte londinese nella EEWF Royal Arena, e siamo nel parcheggio, vediamo molte persone fuori, e arriva una gigantesca limousine!!! L’autista ferma la vettura, scende per aprire lo sportello posteriore, dove spunta una mano che dice di attendere….e dopo poco...

Le telecamere di Fox Sport ci conducono nella notte londinese nella EEWF Royal Arena, e siamo nel parcheggio, vediamo molte persone fuori, e arriva una gigantesca limousine!!! L’autista ferma la vettura, scende per aprire lo sportello posteriore, dove spunta una mano che dice di attendere….e dopo poco arriva di fuori Sir Holmes che si rivolge all’uomo nella limousine:

Sir Holmes: “La stavamo aspettando signor commissioner”

Quindi è il nuovo commissioner! Holmes gli allunga una mano, l’uomo sta per scendere, si vedono le gambe, l’inquadratura sale, ma parte la sigla!!!

Sigla dei Metallica ad altissimo volume, fuochi d’artificio, pyros, e benvenuti ad un nuova edizione di Frantic!!! La EEWF royal Arena è ancora una volta gremita in ogni ordine di posto, tutti tengono su i loro cartelli per questa nuova entusiasmante puntata, i commentatori Horney e Rogers ci danno il benvenuto e ci introducono i temi caldi della serata, ma non finiscono riparlare, perché è una musica che li interrompe, la musica dell’ormai ex campione mondiale Attacker!!!

Attacker entra nell’arena tra il tripudio totale della folla, ma lui stavolta non si ferma e saluta nessuna, tira dritto verso il ring scuro in volto, e si fa passare subito un microfono:

Attacker: “Allora, poche storie, la settimana scorsa in questo stesso ring è stato compiuto un vero e proprio furto! Io stavo lottando contro Carty, e tutta la Indian School è intervenuta contro di me e mi ha fatto perdere il titolo!!! Non ci sono parole o storie da raccontare, il titolo mi è stato letteralmente rubato nella maniera più irregolare possibile, e adesso voglio che immediatamente Sir Holmes venga qui su questo ring per darmi quello che devo avere, e cioè un rematch con Carty e la vendetta contro la Indian School!”

Pochi secondi, e l’inno inglese risuona qui nell’arena facendo sobbalzare tutti i presenti, Sir Holmes si presenta e raggiunge il ring! Holmes dà la mano ad Attacker che stranamente la rifiuta, e un po contrariato inizia a parlare:

Sir Holmes: “Mi spiace Attacker per quanto successo la scorsa settimana, è stato un furto concordo con te, ma ormai il tutto è stato sancito. Non posso darti nemmeno Nandapal Klose, perché lui ha detto di essere in Finlandia stasera per una sorpresa a Ville Luukkonen”

Attacker: “E allora voglio quello che mi spetta diritto Holmes, voglio Carty su questo ring senza la Indian School voglio un rematch regolare e non lo puoi negare!!!!!”

Sir Holmes: “Vero, lo meriteresti. Ma vedi, io da stasera non sono nella posizione di decidere nulla, anzi, ho anche un aereo che mi aspetta per Washington. Da stasera lascio la federazione nelle mani del nuovo commissioner. E anzi, visto che il tempo stringe, penso sia il caso di presentarlo a tutti voi, così sarà anche in grado di decidere se darle un rematch o no. Ebbene, allora signori e signore, ecco a voi il nuovo commissioner!!!”

Secondi di attesa, e risuona “Princes of the Universe” theme ufficiale della EEWF, e dal titantron sbuca, in giacca e cravatta, OLIMPIC HERO!!!!! Olimpic Hero raggiunge il ring con un sorriso stampato a 64 denti, reazione mista da arte dei fans, molti lo fischiano per i suoi atteggiamenti spavaldi e scorretti, altri lo applaudono perché dopotutto è inglese. Holmes gli stringe la mano, addirittura un abbraccio, poi Sir Holmes, non prima di aver salutato tutta l’arena, scende dal ring e esce dalla scena!!!! Vera e propria standing ovation per Sir Holmes idolo locale, ma adesso il microfono è del nuovo commissioner Olimpic Hero

Olimpic: “Allora, benvenuti a tutti, benvenuti nell’era del mio regno, il regno del commissioner Tyler Robinson, meglio conosciuto come Olimpic Hero! È il momento di prendere possesso delle mie facoltà subito a quanto pare. Tu Attacker vuoi un rematch? E tu hai un rematch! Tu e Carty siete due maestri della tecnica, ovviamente mai bravi quanto me, e per dimostrare di essere capaci di usare la tecnica almeno un decimo di come la uso io, stasera tra di voi il titolo mondiale sarà in palio in un ONLY SUBMISSION MATCH!”

Attacker annuisce, Olimpic sorride e l’iraniano gli stringe la mano, esordio convincente e a quanto pare equo per il commissioner Tyler Robinson!!!

Horney e Rogers confabulano tra di loro dopo quanto visto, e ci dicono che è il momento di mostrare un video realizzato da Nandapal Klose:

Parte un video e riconosciamo una bellissima Helsinki provata da un appena passato mondiale di Atletica. Vediamo gli highlight dell’evento che poco hanno a che vedere con il Wrestling… finiscono le immagini e ci ritroviamo all’interno di uno stadio e vediamo finalmente un volto noto del Wrestling mondiale! Nandapal Klose! Con indosso un abbigliamento da vero atleta.

KLOSE: Salve a tutti, mi trovo qui per staccarmi un attimo da Londra che aimè fà schifo, puzza e le ragazze fanno pietà. Sono venuto qui perchè volevo allenarmi un pò sulla resistenza e sulla corsa in generale e avendo le conoscenze giuste sono potuto entrare. Però dopo che ho fatto un pò di corsette ho visto un obesotta lanciare un giavellotto e li mi sono illuminato! Ho picchiato sta obesotta con la vostra cintura Europea e poi ho provato a lanciarla anche io e ho fatto un lacio di merda! Ma probabilmente perchè la cintura stessa è diventata merda! Allora ho provato a ripulirla sull’obesotta cercando almeno di cancellare qualche traccia e far intravedere almeno una delle lettere che compongono la cintura, l’ho rilanciata ma ancora non sono riuscito a fare un lancio da professionista, allora mi son ricordato che anche quel poraccio di Ville Lukkonen è finlandese e allora sono andato dall’obesotta e l’ho riempita nuovamente di botte con la vostra cintura Europa!

Parte un breve flash mentre il meticcio picchia la povera atleta!

KLOSE: Poi mi sono ricordato che Ville Lukkonen l’altra volta non mi ha fatto pisciare liberamente in pubblico sulla vostra cintura e siccome un bagno non lo trovo ( immagine rapida sui bagni che si trovano a due passi da dove si trova Klose) credo che sia il momento migliore per fare quello che stavo iniziando l’altra sera a Frantic!

Klose prende la cintura Europea e ritorna dall’Atleta distrutta e sanguinante al volto e ci posa sopra la cintura Europea, si cala i pantaloni e dando le spalle alle telecamere ci piscia sopra! Che schifo!!! Nandapal Klose sta pisciando oltre che sulla cintura anche sulla povera atleta Finlandese inerme!

KLOSE: Ah, che bella pisciata, mi piace pisciare con quest’area fresca che cè qui ad Helsinki! … e non incominciate a dirmi che mi sono messo a pisciare addosso ad una donna perchè a me pareva tutto tranne un’essere del gentil sesso! E’ come dire che se lei è una donna allora il padre di Culakkionen non era un coglionen!

Klose prende una corda e la lega ad un estremità della cintura e poi se ne và trascinandosela via mentre le immagini fanno vedere la povera atleta a terra!

NO TITLE MATCH:

JOHN CARTER VS WILLIAM CRAWFORD

“Time for Heroes” rimbomba nell’arena!! Il campione Intercontinentale, John Carter si fa avanti dal backstage. Il campione ha la sua cintura poggiata sulla spalla. Carter adesso sale sulle scale e poi sul ring. Alza il suo titolo verso il cielo gridando e poi lo consegna alla gente fuori dal ring. Adesso risuona “Bollywood” la theme della Indian School. William Crawford fa il suo ingresso e dietro di lui vediamo il leader della stable indiana “The Half-Caste” Nandapal Klose. Crawford e Klose si fanno avanti verso il ring. L’arbitro inizia già a far polemica con Klose per il suo arrivo sul ring e il meticcio non continua la polemica. Fa un saluto-sfottimento al suo compagno di Stable, volta le spalle e va via ridacchiando verso il backstage, poi si gira proprio sotto il maxischermo e dal labiale capiamo le parole “This is your challenge, kid! Your Challenge!”, poi ridacchia ancora e va via. Crawford sta a guardare attento la parte e viene attaccato alle spalle da John Carter!

Carter inizia l’azione con una serie di cazzottoni sulla schiena del rivale poi lo stende ancora un Belly-To-Back Suplex! Crawford si rialza velocemente e attacca con un Big Boot ma Carter si abbassa e afferra l’altra caviglia e connette con una Ankle Lock! Il più pesante William Crawford si libera subito con un doppio calcio che manda al tappeto Carter e gli fa eseguire una piroetta al contrario che lo fa tornare in posizione eretta. Ma non appena si rialza il membro della Indian School lo sorprende con un braccio teso che lo fa volare addirittura fuori dal ring!!!!!! Carter si rialza barcollante e poi rientra sul ring ma Crawford lo mette subito K.O. con un Big Boot! Crawford pinna! 1..2…NO! Niente da fare!

Crawford si lamenta un po’ con l’arbitro per il conteggio lento, nel frattempo Carter si rialza e stende il “Master Of Puppets” con un Low Dropkick dritto al viso che lo manda al tappeto. Crawford si mette in piedi lentamente aiutandosi con le corde. Nel frattempo nell’altro angolo il campione Intercontinentale si prepara con una Spear!! Crawford è in piedi! Speaaar!!! NOOOOOO!! Crawford è troppo più pesante e non appena riceve l’impatto leggero della Spear solleva Carter e rovescia la tecnica in una LAST RIDE POWERBOMB!!!!!!! 1..2..3NO!!!!!!!!!!!

Crawford si rialza infuriato con l’arbitro dicendo che questa volta c’era un tre pieno ma l’arbitro è irrimovibile. Ancora litigi fra i due, Carter piomba addosso a Crawford come un assassino ma POWERSLAM SULL’INTECONTINENTAL CHAMPION! 1..2..3NO!!! ANCORA NULLA!!

Crawford litiga nuovamente con l’arbitro e lo alza persino dal colletto per l’incazzatura ma l’arbitro minaccia di squalifica. Crawford scende lentamente il ‘ref’ poi rialza Carter, gli dà un calcio sullo stomaco ma Carter si abbassa in ginocchio e colpisce duro con un LOW BLOW!! L’arbito però, dopo i ‘recenti fatti’, ‘non vede nulla’ e fa proseguire il match. Crawford si tocca i gioielli di famiglia e si accascia pian piano ma Carter lo stende prima con una devastante DDT!!! Schienamento! 1..2..3!!

Carter si rialza festante MA NO! L’arbitro è corretto! Crawford aveva una gamba fuori dal ring! L’arbitro fa la cosa giusta e fa proseguire l’incontro. Carter accetta la decisione dell’arbitro e corre verso Crawford che si è appena rialzato ma questo lo soprende con la sua People’s Crusher!!! Crawford si inginocchia e poi schiena. 1..2..3!!! William Crawford vince l’incontro senza l’aiuto della Indian School! Sul ring dove c’è ancora un Crawford festante che prende la cintura di campione Intercontinentale e la alza al cielo! Ma ricordiamo che il match non era valido per il titolo e il membro della Indian School lascia il titolo sul quadrato e poi va via. Ma la sfida è lanciata ufficialmente!

Tyler Robinson prende I suoi primi applausi dai dirigente presenti nel backstage, e subito dopo entra nel ufficio di Holmes prendendone il possesso come massimo dirigente. Robinson sembra felice, sistema le carte sul tavolo, sistema i cassetti, ma nota che poco lontano si alza una piccola nube di fumo……Robinson ha paura che stia andando a fuoco qualcosa, accende di corsa la lampada sul tavolo, e trova seduto PUNISHER che fuma nel suo ufficio!!!

Robinson: “Tu che diavolo ci fai nel mio ufficio a fumare!”

Punisher: “Io? Nulla, passavo il tempo aspettando il nuovo commissioner, che a quanto pare sei tu caro vecchio Olimpic” e così dicendo butta la sigaretta a terra spegnendola sulla moquette della sala

Robinson: “Tyler Robinson da oggi per favore. E so cosa vuoi Punisher, vuoi un match con Greek gangsta a Back 2 Breaker? E io te lo concedo, sarà molto divertente quel match”

Punisher: “Può darsi, ma non voglio solo quello. Intanto voglio Gangsta anche stasera, e poi devo sistemare ancora qualche conto aperto con Morales”

Robinson: “Capisco. Beh non è un problema, stasera Morales e Gangsta contro te e un compagno che ti devi cercare entro la fine della serata. E attento Punisher, perché se non trovi nessuno, sarai solo contro due tuoi nemici”

ONE ON ONE MATCH:

VILLE LUUKKONEN VS NERZHUL

Ed ora, in un one on one match, il finlandese Ville Luukkonen affronterà Ner’zhul!Risuona “Ever-Frost” degli In Sentenced, ed acclamato dalla folla, Ville Luukkonen entra sul ring. Ecco che, sotto le note di “The Frozen Throne” arriva Nerzhul.

I due si fissano al centro del ring, mentre l’arbitro ordina di suonare la campana, ed il match ha ufficialmente inizio! Presa di clinch al centro del ring, le forze si equivalgono, Ville Luukkonen spinge Nerzhul all’angolo e l’arbitro chiama il break. Un bel pugno colpisce il volto di Luukkonen e Nerzhul continua la sua azione con una clothesline. Luukkonen a terra, Nerzhul lo rialza, lo lancia alle corde e con una spallata lo getta a terra. Nerzhul rialza Ville, ma questi lo chiude in una headlock, Nerzhul tenta di lanciare Ville alle corde, ma Ville mantiene la headlock, ci riprova, ma il tentativo va a male, la headlock c’è ancora. Continua la headlock da parte di Luukkonen, Nerzhul lo indebolisce con dei colpi al costato, quindi lo rialza e con un back suplex lo atterra. Tenta lo schienamento, 1…2…no!

Conto di due ottenuto da Nerzhul che rialza Luukkonen e lo lancia alle corde, Nerzhul gli va incontro e lo colpisce con una valanga. Luukkonen viene lanciato alle corde, e un’altra valanga lo colpisce. Luukkonen cade a terra, Nerzhul lo rialza e gli rifila un paio di pugni ben assestati, quindi lo lancia alle corde e connette con un back body drop. Body slam da parte di Nerzhul su Luukkonen, quindi una serie di calci colpisce il petto di Luukkonen. Tentativo di headlock da parte di Nerzhul, ma Luukkonen riesce a dimenarsi e ad uscire dalla presa, quindi si rialza, esegue due flying clotheslines, quindi lancia Nerzhul alle corde, telefona il back body drop e si becca un calcio in pieno petto. Nerzhul va verso le corde e connette con una clothesline di rara potenza. Va per lo schienamento, 1…2…no!

Nulla di fatto da parte di Nerzhul che si lamenta con l’arbitro, allora prende Luukkonen e lo imprigiona in una reverse chin lock, il pubblico della EEWF Royal Arena incita Ville che riesce ad uscire dalla presa con una serie di gomiti al costato, lancia Nerzhul alle corde, clothesline! Ville Luukkonen is on fire, lancia Nerzhul alle corde, back body drop! Va verso le corde, ginocchiata in pieno volto, si da lo slancio alle corde e neckbreaker! Rialza Nerzhul, lo lancia alle corde, Nerzhul si blocca e tenta la Death and Decay, ma Ville ne esce, calcio in pieno petto e DDT! DDT di alto impatto, i due sono alla frutta, Ville esegue lo schienamento, 1…2…no!

All’ultimo istante, Nerzhul ne esce, si rialza e si prepara per la Frost Nova. Frost Nova a segno, no! Lukkonen riesce a schivarla, va verso le corde, clothesline. Prende Nerzhul, lo rialza e lo lancia al paletto e Stinger Splash! Lo lancia all’angolo opposto, un’altra Stinger Splash! Lo lancia, per la terza volta, all’angolo opposto e arriva una terza e devastante Stinger Splash. Luukkonen chiama il pubblico ad incitarlo, ma Nerzhul, dita negli occhi. Ville Luukkonen è temporaneamente accecato, powerbomb da parte di Nerzhul! Va per lo schienamento, 1…2…no!

Luukkonen si rialza, Nerzhul si prepara per la Frost Nova e finalmente la Frost Nova va a segno!!! Va per lo schienamento, no. Rialza Luukkonen e lo prepara per la Death and Decay, Ville viene preso sulle spalle, Death and Decay in arrivo, no! Tornado DDT da parte di Luukkonen su Nerzhul. Entrambi a terra, l’arbitro inizia a contare. 1…2…3…4…5…Ville e Nerzhul iniziano a rialzarsi…6…7…8…9…i due sono in piedi, Nerzhul tenta un pugno che gli viene restituito, due, tre volte! Lancio alle corde ai danni di Nerzhul, Ville Luukkonen va alle corde, e connette con una clothesline! Quindi gli da un calcio allo stomaco, Cradle Piledriver! Va per lo schienamento, 1…2…no!

Nerzhul si rialza, allo stremo delle sue forze, Ville Luukkonen si arrabbia con l’arbitro, Nerzhul ha avuto il tempo per riprendersi, tenta la Death and Decay, e per la seconda volta la sbaglia! Ville ne esce, Michinoku Driver, a segno! Entrambi a terra, Ville Luukkonen cerca di strisciare verso Nerzhul, ma questi si rotola fuori dal ring. Entrambi provano a riprendere un po’ di energie, Nerzhul risale sul ring e, a quanto pare, non ha preso nessun oggetto contundente. I due lottatori sono alle loro ultime energie, Ville viene preso, Death and Decay, a segno! E’ finita, 1…2…nooooo!

Colpo di reni da parte di Ville Luukkonen, Nerzhul va su tutte le furie, Ville si è rialzato, calcio in pieno stomaco, Luukkonen connette con la Vertabreaker! Ville carica il pubblico, lo incita a venire dalla sua parte, Ville è carichissimo, calcio in pieno petto e Boreal Dawn a segno! Boreal Dawn a segno! La finisher di Ville Luukkonen è andata a segno, è finita veramente, questa volta. 1…2…3!

Concluso il match, Ville si fa passare un microfono dal Ring Announcer e prende la parola: “Dannazione! Proprio quando credevo che l’Indian School fosse composta da un mucchio di decerebrati, ecco che prontamente vengo smentito. Ma io, a differenza di molti, sono una persona umile ed ammetto i miei errori. Ed io ho sbagliato nel giudicarvi esseri inutili, perchè dopo quanto ho visto e sentito.. Ho compreso che un futuro nel mondo del circo, non ve lo toglie nessuno!”. Il pubblico presente esplode in una fragorosa risata, Ville allarga le braccia con aria strafottente e furbesca. S’appoggia alle corde, tranquillo, prima di riprendere: “Oh, ma certo! Voi siete dei duri, degni di rispetto! Voi, il rispetto, lo PRETENDETE! Beh, ragazzi miei.. Mettiamo le cose in chiaro: Nessuno rispetta un wannabe-Indian, anche se è il loro Campione! Nessuno rispetta un babbeo che piscia sulla sua stessa cintura! NESSUNO!”. Il finnico respira a fondo, una breve pausa prima di riprendere: “Oh, spero ti sia divertito nel viaggio in Finlandia, Klose. Perchè ho qualcosa con cui ricambiare il tuo esserti scomodato a visitare il mio Paese… DJ, SPIN THAT SHIT!”. Parte la theme dell’Indian School ed un inserviente munito di carrello si presenta sullo stage! Giunto a bordo ring inizia a scaricare due scatole di cartone e a passarle alla Superstar finlandese. Le due scatole vengono poste a centro ring, Ville riprende la parola: “Non tutti hanno una cintura Europea con cui pulirsi il culo, caro Klose.. Quindi..” -Ville si china sul primo pacco, lo apre e tira fuori.. Rotoli di carta igienica?!? “Ho un piccolo regalo per i fans qui nell’arena: LADIES AND GENTLEMEN, PLEASE WELCOME YOUR NEW EEWF’S MERCHANDISING IDEA! FOR THE FIRST TIME EVER, EACH MEMBER OF THE INDIAN SCHOOL HAS ITS OWN WELL-PRINTED STACK OF PAPER!”. Ma è pazzo! Inizia a lanciare verso le prime file diversi rotoli di carta igienica con sopra stampati i volti dei membri della IS! “Suppongo non abbiate bisogno di alcuna istruzione sul loro utilizzo quindi.. Divertitevi!” Pronuncia beffardo, mentre s’appresta a lanciare gli ultimi rotoli. Momenti di ilarità, seppur brevi.

“Ok, ok.. Lo ammetto: E’stato divertente. Klose, non hai bisogno di andare in Scandinavia per urtarmi. Sono qui. Ed attendo con ansia la tua cintura Europea, caro il mio Indiano.”

In infermeria William Crawford si cura dagli acciacchi subìti dopo il match incredibilmente vinto contro John Carter. Si sistema del ghiaccio, e subito dopo nella stanza entra Tiduk, che porta le stampelle dopo l’attacco killer subito settimana scorsa da Kruger.

Crawford: “Ecco qua il piccoletto ferito, allora dimmi occhi a mandorla, cosa si prova a essere preso a calci nel culo da uno grosso il triplo di te”

Tiduk: “Ehi Crawford non so cosa diavolo, ma tu non mi sembri nella condizione di parlare con me, visto come sei messo adesso e le sconfitte che subisci. E poi dimmi tu, cosa si prova a essere in un gruppo dove tutti i tuoi compagni ti odiano”

Crawford: “Piccoletto non ti permetto di intrometterti nei miei affari, se vuoi scendo da questo lettino e ti prendi a calci nel culo così vedo cosa provi senza che mi rispondi”

Tiduk: “Certo, magari ci vediamo dopo un’altra delle tue numerose sconfitte”

Crawford non la prende certo bene, con un calcio fa volare la stampella a Tiduk facendolo cadere e gli spacca il ghiaccio in testa. Se ne va, lasciando Tiduk a terra imbufalito…

Le categorie della guida