Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista con Lupo, Campione ICW

Il nostro Shiva apre una nuova sezione per la Guida Wrestling tutta dedicata alla ICW. Si parte subito alla grande con l'intervista al Campione di Coppia della Italian Championship Wrestling Lupo!

Ecco una nuova sezione di SuperEva Wrestling dedicata interamente alla ICW, al suo Roster e ai suoi Show.Per il primo articolo, un’intervista al Campione di Coppia in carica, alto 190 cm e con un peso di 88 kg, ecco a voi il LUPO!

Come mai hai scelto proprio questa gimmick e quanto rispecchia la tua reale natura?
In realtà non ho scelto nulla… Lupo è una parte di me che trova la sua naturale espressione nel wrestling

Qual è il tuo ruolo sul ring?
Il mio ruolo? Beh molto semplice: sconfiggere il mio avversario e mandare in visibilio il mio pubblico. Più loro sono entusiasti più io mi sento appagato.

Pensi di essere importante e necessario per la ICW?
Non ho l’arroganza di essere importante o fondamentalenecessario, tutto quello che devo fare è dare sempre il massimo per la I.C.W!

Com’è il rapporto con i tuoi colleghi?
Il rapporto è certamente ottimo, siamo un gruppo ben unito e collaudato.

Hai mai pensato di lottare anche in qualche federazione estera?
NON SCHERZIAMO. Combattere all’estero è sicuramente interessante e fondamentale per ogni wrestler. Ma la mia casa per ora è qui.

Com’è il tuo rapporto con le persone che iniziano a praticare questo sport? Preferiresti che il wrestling fosse riservato ad una particolare èlite di persone?
Assolutamente no: la notorietà che il wrestling riscuote in questo periodo fa sì che nuovi talenti si uniscano alla I.C.W.! E’ importantissimo avere un ricambio generazionale, che si spera aggiunga sempre più qualità negli anni. Iniziare a praticare wrestling però non è per nulla facile, e solo in pochi dimostrano di avere i requisiti atletici/psicologici adatti a questo grandioso sport.

Quale è stato il match nel quale ti sei espresso in miglior modo e perché?
Atleticamente di sicuro al mio debutto contro l’irlandese Eamon o’Neill… in quel match diedi davvero fondo a tutte le mie energie! Per il resto da quel giorno ho sempre cercato di migliorare ad ogni singolo incontro e a caratterizzare sempre più il mio personaggio, migliorando tutti i miei punti di forza e irrobustendo i miei punti deboli.

Pensi che sia giusto ispirarsi a qualche Wrestler in particolare? Se sì quali sono i tuoi idoli
Copiare è sbagliatissimo, mentre ispirarsi a diversi stili per crearne uno proprio è il lavoro che ogni wrestler dovrebbe fare. Proprio per questo non sono in grado di dirti qual è il wrestler a cui mi ispiro, in quanto ho preso diverse caratteristiche da altrettanti diversi wrestler.

Cosa ami del wrestling moderno e cosa invece odi?
Amo qualunque cosa che possa essere definito wrestling mentre odio l’ignoranza che purtroppo in Italia è ancora molto diffusa

Quanto è importante per te il wrestling?
Il wrestling ormai è parte della mia vita, sono stato per ben due volte infortunato e in quei periodi mi sembrava di morire… non riesco assolutamente a stare lontano dal ring: wrestling vuol dire passione e vita!
Per concludere… 3 parole per descrivere la ICW, la sua storia, protagonisti, virtù e difetti.
Tre parole non sono sufficienti a descrivere questo fantastico mondo che è l’ I.C.W .Posso invece invitare tutti ai nostri show… vi assicuro che insieme scateneremo il nostro istinto animale AAAAUUUUUUUUUUUUUUU!!!

Ringrazio il Lupo per L’intervista e tutta la ICW

Le categorie della guida