Questo sito contribuisce alla audience di

WWE Survivor Series 2007 in DVD: La Recensione!

Survivor Series quest'anno compie 21 anni ed è stato uno degli eventi chiave con cui la WWE si è imposta come federazione N.1 al mondo di Wrestling. Scopriamo subito tutto sull'edizione del 2007 in DVD

Survivor Series quest’anno compie 21 anni ed è stato uno degli eventi chiave con cui la WWE si è imposta come federazione N.1 al mondo di Wrestling. Scopriamo subito tutto sull’edizione del 2007 in DVD!

Triple Threat Match for the ECW Championship
CM Punk vs. John Morrison vs. The Miz
Niente da dire sulla costruzione del match, interessante e difficilmente pronosticabile fino all’ultimo. Certo, se invece di The Miz ci fosse stato un terzo alla pari di Punk e Morrison sarebbe stato anche meglio ma comunque anche così, l’incontro valido per la cintura ECW ha scaldato bene gli animi dei fans.

10 Diva Tag Team Match
Beth Phoenix, Jillian Hall, Melina, Victoria & Layla vs Mickie James, Maria, Torrie Wilson, Michelle Mc Cool & Kelly Kelly

Al di là della bellezza delle splendide divas della WWE (chi più, chi meno ovviamente…), un match in quasi stile Survivor Series che convince soprattutto per i tanti cambi e per la relativa brevità del contendere. Siamo ancora lontani dai fasti della categoria femminile della WWE ma gli spot che abbiamo visto ci hanno piacevolmente intrattenuto.

World Tag Team Championship Match
Lance Cade & Trevor Murdoch vs Hardcore Holly & Cody Rhodes
Devo ammetterlo: Cade e Murdoch con il passare del tempo sono riusciti a convincermi e si sono dimostrati una coppia credibilissima. Lo stesso non si può dire per Holly & Rhodes che non mi hanno mai convinto nel feud che li ha visti amici-nemici. Nel contendere la differenza di affiatamento si fa evidente e le cose migliori le vediamo dai due sudisti che tutto sommato riescono a mantenere il match a livelli sufficienti.

Traditional Survivor Series Elimination Match
Triple H, Jeff Hardy, Rey Mysterio & Kane vs. Umaga, Mr. Kennedy, MVP, Finlay & Big Daddy V

Indubbiamente i buoni partivano molto favoriti sulla carta ma l’assenza di Matt Hardy riusciva a rendere più incerto il risultato finale dell’incontro. Si vedono buoni spot, momenti di alta tensione e buon wrestling se pur il match non riesca ad andare oltre una valutazione discreta soprattutto perchè il leader degli heel Umaga, non può ancora competere con una leggenda quale Triple H!

Hornswoggle vs. The Great Khali
Ci siamo fatti due risate con il separietto che vedeva coinvolti il più alto ed il più basso lottatore della WWE, oltre a Shane e Vince McMahon ma di certo non si può parlare di vero e proprio match…

WWE Championship Match
Randy Orton vs. Shawn Michaels

Costruzione dell’incontro veramente particolare con Shawn Michaels penalizzato dal divieto di usare la Sweet Chin Music (alla WWE riescono veramente a farne di tutti i colori!). Il match rimane sempre sul filo del rasoio così, pur non arrivando a picchi leggendari ma facendo emozionare i fan al punto giusto.

Hell in a Cell Match for the World Heavyweight Championship
Batista vs. Undertaker

C’era tutto per un grande match e così è stato se escludiamo un finale, sicuramente a sorpresa, ma che in un main event di Survivor Series, lascia leggermente l’amaro in bocca. The Animal e Dead Man Walking come al solito non si risparmiano, neppure in quantità di sangue versato con l’uso smodato di oggetti contundenti. Forse il ritmo del match non è stato proprio elevatissimo ma le emozioni forti non sono di certo mancate!

AUDIO, VIDEO ed EXTRA
Riguardo infine la qualità audiovisiva, come sempre i DVD della WWE sono curatissimi e presentano nuovamente il commento in italiano di Luca Franchini e Michele Posa ma anche quello originale dei commentatori americani della WWE. L’unico extra presente è il ritorno di Chris Jericho alla WWE nel Raw successivo a Survivor Series.

Le categorie della guida