COS'E' LO YOGA

"Le cose sono di due maniere; alcune in potere nostro, altre no"

Lo yoga è una disciplina antichissima (si fa risalire la sua origine ad oltre seimila anni fa) e nonostante ciò, si è mantenuta al passo con i tempi, e si è modificata ed aggiornata attraverso i secoli.

La parola yoga, significa “unione”, e proviene dal linguaggio sanscrito. La parola unione sintetizza perfettamente il significato dello yoga, che si pone come obiettivo l’unione della mente, del corpo e del respiro, per raggiungere un livello di consapevolezza e di conoscenza di se, che avvicini il più possibile alla felicità totale.

La pratica costante e mantenuta nel tempo delle discipline yoga, consente l’approccio integrato del controllo mentale e fisico per giungere infine al benessere del corpo ed alla felicità dell’anima, con l’ottenimento della tranquillità interiore.

Chiunque può praticare lo yoga, non esistono controindicazioni, né barriere di alcun tipo, si può praticare indipendentemente dall’età, dal sesso e dalle condizioni fisiche. Occorre semplicemente seguire alcune avvertenze, e dedicarsi ad una pratica consapevole e mirata, possibilmente con l’aiuto di un maestro o di una buona guida.

Lo yoga può anche essere praticato per ottenere benefici specifici, come ad esempio, una pausa dallo stress psicologico, o per alleggerire il senso di affaticamento, o semplicemente per “ricaricare le pile”.

E’ un’ottima disciplina per gli atleti che vogliano concentrarsi, o recuperare energie, ed una pratica utilissima per ridurre le sofferenze da cefalee.

Orientarsi nel mondo dello yoga può risultare un poco complicato, abbiamo a che fare con una disciplina ed una cultura molto distanti dalla nostra,e spesso potremmo imbatterci in insegnamenti scorretti, o incomprensibili.
Un’occhiata alla rubrica “orientamenti” di cui fa parte questo intervento, potrebbe indicare una via per ritrovare ciò che realmente cerchiamo nel mondo yoga.

Iolowcost

Una vita a basso costo?

Visita subito il nostro portale!

Link correlati