Questo sito contribuisce alla audience di

RILASSAMENTO DEI TRE PUNTI

Il rilassamento è un processo: una volta che si riesce ad instaurarlo in un punto, tenderà a diffondersi.

Dal momento che il processo del rilassamento è avviato, esso si diffonderà in tutti gli altri punti del corpo.

Il principio è quindi di rilassare accuratamente i tre punti più importanti, dai quali il rilassamento si diffonderà in tutto il corpo.

1) Messo a terra il corpo come indicato nella fase iniziale, vai con la mente al primo punto: inguine e interno delle cosce.

Rilassa questa zona, sciogli tutte le contrazioni e, automaticamente, si rilasseranno anche i piedi, le gambe, i glutei e l’addome. Le gambe diventano pesanti.

2) Secondo punto: i muscoli pettorali. Rilassali durante una espirazione, lascia afflosciare il torace e lascia che si appiattisca sul pavimento. Automaticamente si rilasseranno: mani, braccia, spalle, nuca e tutti i muscoli del torace. Testa e braccia diventano pesanti.

3) Terzo punto: la lingua. Lascia che diventi grossa ed occupi sempre più spazio nella bocca; i denti non si toccano più, le labbra si sfiorano. Si rilassano tutti i muscoli mimici, gli occhi, la fronte ed il cuoio capelluto.

Rimani a lungo ed osserva l’approfondirsi del rilassamento. Quando si vuole uscire dal rilassamento, occorre procedere come indicato nella fase finale.