Questo sito contribuisce alla audience di

ANATOMIA FISICA -parte seconda-

segue dalla prima parte

APPARATO RESPIRATORIO

Provvede all’ossigenazione di tutti gli organi e di tutte le cellule del nostro corpo e all’eliminazione dei gas di rifiuto (anidride carbonica) prodotti dai tessuti. Gli organi sono: naso, faringe, laringe, trachea, bronchi, polmoni e diaframma (il cui movimento è importantissimo per la corretta respirazione e per il massaggio degli organi addominali). I muscoli sono in parte volontari ed in parte involontari ed i movimenti della respirazione sono, normalmente, controllati dal centro respiratorio collocato nel midollo allungato.

SISTEMA MUSCOLARE

E’ responsabile della locomozione, della postura, dei movimenti (flessione, abduzione, adduzione e rotazione), del funzionamento meccanico di altri apparati. I muscoli si dividono in due gruppi: volontari (tutti i muscoli scheletrici della testa, tronco, gambe, braccia e diaframma) e involontari (muscolatura liscia e cuore).

SISTEMA NERVOSO

Regola l’attività dei vari organi, di tutti gli apparati e la coordinazione tra loro. Presiede inoltre all’immediata coordinazione delle informazioni provenienti dall’esterno. Gli organi sono: cervello, midollo spinale e nervi. Viene suddiviso in:

-A)sistema nervoso centrale, che comprende il cervello, il midollo spinale(prolungamento del cervello nella colonna vertebrale), 12 paia di nervi cranici (di cui 11 innervano gli organi della testa, mentre il 12°-nervo vago- innerva i visceri) e 31 paia di nervi spinali che formano il sistema nervoso periferico;

-B) sistema nervoso autonomo o vegetativo che a sua volta si suddivide in:

-sistema nervoso ortosimpatico (o, semplicemente, simpatico), composto da gangli lungo tutta la colonna vertebrale; prepara il corpo all’attività fisica;

-sistema nervoso parasimpatico, che ha dei gangli nel tratto cervicale e sacrale; è incaricato di ristabilire la condizione normale o di riposo nell’organismo.

I nervi del sistema nervoso autonomo (simpatico e parasimpatico) innervano tutti gli organi della testa e della digestione. Sono influenzati dalle emozioni e dalla produzione ormonale. La loro attività viene regolata dall’ipotalamo, situato nel cervello.

-segue-