Questo sito contribuisce alla audience di

COPEPODI

Breve introduzione alla classe dei Copepodi, subphylum Crustacea, phylum Arthropoda.

I copepodi sono dei crostacei microscopici (le dimensioni variano da qualche centinaia di micron a 1 cm) appartenenti al plancton ed hanno una durata media di vita di due settimane fino a qualche anno.

Presenti nell’oceano dall’equatore, dove sono abbastanza abbondanti, fino alle alte latitudini, dove li troviamo in gran quantità, i copepodi costituiscono una fonte essenziale di nutrimento per numerosi organismi come le larve di pesci e il krill, come anche per i piccoli uccelli di mare che cacciano le specie di maggiori dimensioni.

I copepodi, essenzialmente erbivori, si nutrono di alghe planctoniche e rappresentano così una delle vie d’entrata principali dell’energia solare (captata dalle alghe microscopiche) nelle catene alimentari di tutti gli oceani.

foto di: Frederic Alonzo, ricercatore francese attualmente in Australia per continuare gli studi sui copepodi.

Ultimi interventi

Vedi tutti