La Balena, un mammifero marino a rischio di estinzione

Con il termine Balena si intende una vasta serie di Cetacei, come le Megattere, i Capodogli, le Balenottere e la Balena vera e propria. Fra i cetacei esistenti la Balena azzurra è l’esemplare con[...]

balene

Con il termine Balena si intende una vasta serie di Cetacei, come le Megattere, i Capodogli, le Balenottere e la Balena vera e propria. Fra i cetacei esistenti la Balena azzurra è l’esemplare con le dimensioni maggiori, essa infatti raggiunge i 30-32 metri di lunghezza con un peso che supera le 150 tonnellate.

Presentano un corpo affusolato con una coda robusta e muscolosa divisa in due lobi orizzontali. Respirano aria dai polmoni attraverso gli sfiatatoi posti sulla sommità del capo. Le orecchie, gli organi riproduttori e le mammelle sono all’interno del corpo.
Le Balene sono dei mammiferi marini placentati e partoriscono fino a 10 cuccioli di piccolissime dimensioni. Il cucciolo, che alla nascita misura appena 5-7 cm., viene alla luce uscendo con la coda e viene allattato con il latte materno spruzzato direttamente nella bocca. Un tempo le Balene raggiungevano la terraferma per partorire, sembra infatti che anticamente fossero mammiferi che vivevano sulla terraferma e solo in un secondo tempo, circa 50 milioni di anni fa, abbiano iniziato una metamorfosi per adattarsi alla vita in acqua perdendo i peli che rivestivano il corpo.

Una particolarità della Balena consiste nel fatto che, mentre tutti i mammiferi dormono e continuano a respirare in modo incosciente, quando riposano è solo un emisfero del cervello che si abbandona al sonno. L’altro emisfero deve mantenere sempre uno stato di coscienza per poter continuare la respirazione.

Purtroppo la Balena appartiene a quegli animali a rischio di estinzione. Le cause principali sono la spietata caccia a cui vengono sottoposte per ricavarne olio, carne e fanoni. Nonostante la popolazione sia arrivata alla quasi estinzione e sia stata attuata una legge che ne vieta la caccia, alcuni paesi come il Giappone, l’Islanda e la Norvegia continuano a cacciarla.

Un altro grande pericolo per la Balena è rappresentato dalle reti dei pescatori, dove spesso rimangono impigliati i piccoli esemplari che, non potendo raggiungere la superficie per respirare, muoiono inutilmente. Anche i sonar delle navi e i test sismici per la ricerca di giacimenti di petrolio mettono in pericolo questi cetacei, causando soventi spiaggiamenti.

Una delle specie più a rischio di estinzione è il Delfino di fiume che ha visto negli ultimi secoli stravolgere il suo habitat naturale con la creazione di dighe, sbarramenti e inquinamento delle acque.

Peeplo News

Attualità e Notizie su Peeplo News.

Cercale ora!

Ultimi interventi

Vedi tutti