Questo sito contribuisce alla audience di

La tana del Tasso

Il Meles meles, più comunemente conosciuto con il nome di Tasso è un piccolo mammifero onnivoro della famiglia dei Mustelidi che vive in gran parte in Europa, Asia e Nordafrica. E’ presente anche[...]

tasso
Il Meles meles, più comunemente conosciuto con il nome di Tasso è un piccolo mammifero onnivoro della famiglia dei Mustelidi che vive in gran parte in Europa, Asia e Nordafrica. E’ presente anche nella penisola Italiana ad eccezione delle Isole. Nella regione Liguria è piuttosto frequente trovarlo nelle coltivazioni di olivi. Abita inoltre le zone boschive dove la vegetazione gli consenta di individuare adeguati punti di riparo.

Della famiglia dei Tassi si possono individuare le sottospecie:

Meles meles meles;
Meles meles anaguma;
Meles meles marianensis;
Meles meles leucurus;
Meles meles leptorynchus;

Il corpo del Tasso è piuttosto robusto e massiccio, con una forte muscolatura. Il muso è appuntito e presenta una striscia di colore bianco che prosegue fino al ventre. Le zampe sono dotate di un grosso cuscinetto centrale circondato da quattro polpastrelli rotondi. Si tratta di un mammifero onnivoro che si ciba indifferentemente di radici, rizomi e tuberi, ma anche di lumache, vermi e serpenti compresa la vipera, essendo immune al suo veleno.

L’occupazione principale del Tasso consiste nella costruzione delle tane, attività che svolge di notte essendo un animale notturno. Pur non cadendo in letargo, durante il periodo autunnale il Tasso prepara adeguatamente la tana con erbe secche e muschi. Quando le condizioni atmosferiche sono sfavorevoli, trascorre lunghe settimane di riposo nella tana e sopravvive grazie alle riserve di grasso accumulate nei mesi precedenti.

Le tane sono scelte fra grotte naturali, anfratti della roccia o vengono direttamente scavate nella terra. La tana è composta da profonde gallerie comunicanti con l’esterno e spesso al suo interno vivono più esemplari di tasso. Non è raro che il tasso condivida la tana con la Volpe. All’esterno della tana si possono notare dellle buche nel terreno dove il tasso è solito lasciare i suoi escrementi.

Durante il periodo degli accoppiamenti, la femmina da alla luce da 2 a 4 piccoli che allatta per circa 3 mesi.

Fonte fotografica: www.flickr.com

Ultimi interventi

Vedi tutti